Pogba alla Juve: ecco la strategia di Paratici
© Getty Images
Calciomercato
0

Pogba alla Juve: ecco la strategia di Paratici

Sarà sfida con il Real Madrid per il francese. L'unico modo per arrivare al suo cartellino è attraverso le cessioni 

La Juve non si ferma a Ramsey, Rabiot, Pellegrini, Demiral e De Ligt. Il colpaccio del difensore olandese potrebbe davvero non essere l’ultimo dell’estate bianconera. I tifosi bianconeri quindi tornano a sognare, pensando a ciò che potrà ancora avvenire: Pogba, Icardi, Chiesa, Darmian. Centrocampo, attacco, difesa: può succedere ancora molto in tutti i reparti.

Juve, ecco come può arrivare Pogba

Chi stuzzica di più la fantasia dei fans è naturalmente Pogba: è lui il sogno dell’estate. Impossibile? Per la risposta rivolgersi in primis al Real Madrid, il grande favorito nella corsa al Polpo. Bisogna tenere i piedi per terra, quindi. Perché i tempi stringono: il mercato in Inghilterra chiuderà l’8 agosto alla vigilia del via alla Premier League e il Manchester United non vuole andare oltre. Ma soprattutto perché il costo del francese, al momento, è proibitivo visto che i Red Devils l’hanno fissato a quota 150 milioni di sterline, al cambio 167 milioni di euro. Troppo per la Juve, che ha già compiuto il grande investimento con De Ligt ma che continua a lavorare all’idea Pogba, tanto che ne ha ragionato con il suo agente Mino Raiola proprio in occasione dello sbarco del gioiello olandese. L’unica via possibile da percorrere è quella delle cessioni, inserendo nell’eventuale affare delle contropartite tecniche per abbassare l’ammontare della spesa e che possono rispondere al nome di Cancelo (sul quale ci sono anche Barcellona e Manchester City), Douglas Costa, Matuidi

Il Manchester United fissa le condizioni per la vendita di Pogba

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina