Napoli, Manolas:
© FOTO MOSCA
Calciomercato
0

Napoli, Manolas: "Qui per fare il salto di qualità. Siamo vicini alla Juve"

Il difensore greco dal ritiro di Dimaro: "Possiamo fermare il dominio bianconero, l'obiettivo è quello di vincere trofei. Io e Koulibaly la coppia più forte? Non posso dirlo io, ci penserà il campo. De Rossi? Un campione che mancherà al calcio italiano"

DIMARO - "Ho scelto il Napoli perchè è molto vicina alla Juve". Kostas Manolas torna sulla sua scelta di vestire l'azzurro direttamente dal ritiro di Dimaro. "Sono convinto che possiamo interrompere il loro dominio - prosegue ai microfoni di Sky Sport - e fare il salto di qualità, siamo forti. L'obiettivo è vincere trofei. Prime impressioni sul ritiro? Positive, ci alleniamo con intensità, una squadra forte e tecnica che mi piace molto. Il gol in amichevole? Non conta, serve giocare bene e centrare gli obiettivi".

Elmas è sbarcato in Italia: visite a Villa Stuart

Il Napoli travolge la Feralpi Salò: 5-0. In gol Manolas

"Io e Koulibaly la coppia più forte? Parlerà il campo"

In molti hanno eletto la coppia difensiva Manolas-Koulibaly come la più forte del campionato "Questo non posso dirlo io, ma parlerà il campo. Lui è un giocatore molto forte e un ragazzo d'oro. Chi mi ha sorpreso dei compagni? Sono tutti bravi, ma mi hanno sorpreso Zielinski, Insigne e Mertens. Obiettivo personale? Voglio fare del mio meglio per aiutare la squadra, voglio vincere un trofeo". Su Carlo Ancelotti: "I numeri della carriera parlano per lui, inoltre è una gran persona e un grande allenatore: si fa voler bene da tutti e ci fa lavorare molto con il pallone. Può aiutarmi a migliorare ancora".

"De Rossi via da Roma? Un peccato non vederlo più in Italia"

Il greco torna sul suo ex compagno De Rossi, non confermato dalla Roma ed in procinto di accasarsi al Boca Juniors: "È un vero capitano, dentro e fuori dal campo. mi ha dato tanti consigli ed è un ottimo professionista: un peccato non vederlo più nel calcio italiano, ma sono sicuro che farà bene: è un campione vero". In conclusione un parere su un'altra situazione spinosa. Quella di Radja Nainggolan: "Mi sorprende che sia ai margini dell'Inter, è un ragazzo d'oro, e se ci sta con la testa è tra i più forti del campionato. È un mio grande amico e gli voglio bene, merita il meglio" conclude Manolas.

Napoli, Elmas a Villa Stuart per le visite mediche

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina