Roma, se salta Higuain è già pronto il piano B
© EPA
Calciomercato
0

Roma, se salta Higuain è già pronto il piano B

Ben Yedder oltre a Mariano Diaz nel mirino di Petrachi

ROMA - Petrachi ha un piano B, nel caso in cui Higuain dovesse restare alla Juventus. La Roma non può farsi trovare impreparata, perché il ruolo del centravanti è sempre una delle due priorità di quel che resta del mercato giallorosso, insieme al quarto difensore centrale da aggiungere alla rosa già a disposizione. Ieri è stato presentato il terzo, Mancini, ma non basta. Fonseca vuole due giocatori per ruolo, proprio come Di Francesco. Di centravanti oggi la Roma ne ha due, ma sono entrambi in partenza. Dzeko si è promesso all’Inter dalla primavera scorsa e aspetta solo che i due club si mettano d’accordo, anche se le distanze non sono state ancora colmate. In rosa c’è anche Schick, che non ha convinto Fonseca in questi primi giorni di allenamento. Anche il ceco è sul mercato, potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio per arrivare a Suso, oppure potrebbe fi nire all’estero, c’è un procuratore italiano (lo stesso di Zaniolo) che lo tratta con la Roma per conto del Borussia Dortmund.

Roma, cercasi bomber

Il club giallorosso cerca un grande centravanti, perché per il gioco di Fonseca il finalizzatore, che partecipa anche allo sviluppo del gioco, è importante. Petrachi ha pensato a Leao, giovane portoghese del Lilla, che però sembra vicino all’Inter. Alla Roma è stato offerto Mariano Diaz, che il Real Madrid ha messo sul mercato dopo l’acquisto di Jovic e considerata la conferma di Benzema. Anche Baldini qualche chiamata l’ha fatta per lo spagnolo, considerato i buoni rapporti con Florentino Perez.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Roma, dieci giorni di fuoco per il futuro di Higuain

 

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina