Juve, Dybala-Lukaku: lo scambio si fa
© ANSA
Calciomercato
0

Juve, Dybala-Lukaku: lo scambio si fa

L’attaccante si era promesso a Conte, ma i bianconeri ora sono in pole. Dopo la proposta dello United ha messo l’argentino in vendita. Solo Paulo può far saltare tutto

Lo scambio Lukaku-Dybala tra lo United e la Juventus viaggia su binari sicuri. Non siamo ancora alla chiusura e l’Inter non è tagliata fuori del tutto nella corsa al belga, ma sull’asse Torino-Manchester ieri sera si è diffusa la sensazione che l’operazione possa essere conclusa. La stessa convinzione l’hanno anche nella sede nerazzurra dove non a caso le attenzioni sono state dirottate su Edinson Cavani. Il banco può saltare se la Joya argentina, che non rientra più nei piani dei dirigenti bianconeri, si rifi uterà di trasferirsi oltre Manica, ma alla Continassa sono convinto che ci siano i margini per convincerlo. Anche perché lo United gli proporrà un ingaggio che, compresi i bonus, sfi orerà la doppia cifra (di milioni). Mentre Lukaku, che si era promesso a Conte, accetterà (a meno di clamorose sorprese) di andare a formare un attacco super con Cristiano Ronaldo. CR7 avrà un “clone” di Benzema e Sarri potrà contare su un centravanti che in Premier ha tenuto una media gol superiore a quella di un certo Drogba, una punta capace dal 2012-13 a oggi di segnare meno solo di Aguero e Kane. Mica male...

Scambio giusto

L’idea dello scambio è venuta allo United che aveva bisogno di un attaccante con le caratteristiche di Dybala per completare il suo reparto avanzato. La Juventus sembrava più orientata su Icardi, che voleva prendere a prezzo di saldo, ma via via che i discorsi con Woodward sono entrati nel vivo, ha capito che la soluzione legata a Lukaku era assai vantaggiosa. Ecco perché il ds Paratici ha prima incontrato l’agente del calciatore, Federico Pastorello, e poi con lui ha iniziato a lavorare con forza e decisione. Juve e Manchester devono mettere a posto i dettagli e qualcosa da limare sulle valutazioni dei due cartellini c’è ancora, ma sulla fumata bianca c’è ottimismo. Quando arriverà l’annuncio? A Manchester vorrebbero chiudere entro fi ne settimana perché il mercato inglese terminerà l’8 agosto e si augurano di non arrivare troppo vicini al gong, ma a questo punto sono disposti anche a correre un piccolo rischio. Perché Dybala è considerato da Solskjaer l’elemento ideale per il suo 4-2-3- 1. La priorità, dunque, è strappare il sì di Paulo. A tutti i costi.

Resa Inter

Facile immaginare che Conte non sarà contento, ma se davvero la Juventus chiuderà l’affare, al tecnico pugliese Marotta e Ausilio spiegheranno che l’Inter a certe valutazioni del cartellino del belga non poteva arrivare.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Il Manchester United lascia a casa Lukaku

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina