Llorente, la Lazio ci prova!

Un’operazione ritenuta quasi impossibile potrebbe diventare concreta
Fernando Llorente© AFPS
Fabrizio Patania

Va definito come sogno e ipotesi di mercato, ma una traccia esiste e i contatti sono confermati. La Lazio ha parlato con l’entourage di Fernando Llorente e sta provando a capire se ci sono i margini per portare l’ex centravanti della Juve, 34 anni, protagonista nella semifinale di Champions con il Tottenham, a Formello da svincolato. I costi sono proibitivi e c’è il rischio fondato di partecipare a un’asta a cui potrebbero partecipare Inter, Napoli e Fiorentina, accostate nelle ultime ore a vario titolo nella corsa al gigante di Pamplona. Ecco perché occorre prudenza.

Immobile mattatore contro il Celta Vigo
Guarda la gallery
Immobile mattatore contro il Celta Vigo

Llorente sarebbe un colpo Champions, un attaccante in più da consegnare a Inzaghi accanto a Immobile, Correa e Caicedo. Le richieste del tecnico e l’incertezza del rinnovo dell’ecuadoriano (sinora non ha accettato la proposta della Lazio) hanno spinto Lotito e il ds Tare a riaprire la caccia a una prima punta, forte fisicamente, abile nel gioco aereo.

Lazio, quante inversioni di mercato negli anni

I contatti tra la Lazio e Llorente esistono da giorni, stanno parlando. Per questo motivo, senza seminare illusioni, è una storia da raccontare ancor prima di capire se la trattativa entrerà davvero in chiusura. Le indiscrezioni sullo spagnolo avevano cominciato a circolare già un mese fa, ma erano sempre state sottovalutate o non considerate, perché il mercato della Lazio veniva dato per chiuso (dalla società) e il rinnovo di Caicedo probabile (non dal procuratore).

Monica Gunnella, la tifosa della Lazio incanta il web
Guarda la gallery
Monica Gunnella, la tifosa della Lazio incanta il web

Gli scenari sono cambiati, come tante volte è successo nelle ultime estati, dicevano no e poi prendevano una punta. Basterebbe ricordare Nani per sostituire Keita nel 2017 oppure il prestito di Matri da aggiungere a Klose e Djordjevic nel 2015. Questo è un caso diverso e il profilo del quarto (o terzo) attaccante da abbinare a Immobile e Correa dipenderà dal budget. 

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

La Lazio vola con Lazzari e Jony: l'analisi di Daniele Rindone
Guarda il video
La Lazio vola con Lazzari e Jony: l'analisi di Daniele Rindone

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti