Luca Pellegrini:
© Getty Images
Calciomercato
0

Luca Pellegrini: "Questo Cagliari può fare grandi cose"

Il difensore: "Non mi sento qui di passaggio"

CAGLIARI - "Sono stato molto felice quando ho saputo dell'interessamento del Cagliari: qui ho trovato una famiglia e ho accettato subito. La parentesi alla Juve? Mi ha fatto capire molte cose: da tanti campioni si può solo imparare". Lo ha detto Luca Pellegrini, in occasione della propria conferenza stampa di presentazione in rossoblù: "Avevo alternative, ma ho sfruttato la possibilità di tornare. Abbiamo preso questa decisione con la Juventus: per me il meglio è continuare a giocare e non c'era piazza migliore di Cagliari. Io esterno nel centrocampo a 5? Se il mister me lo chiede, gioco anche in porta. Ci tenevo a tornare a Cagliari: non ero riuscito a salutare i tifosi come avrei voluto. Che gruppo ho trovato? Non so rispondere ancora: ma ho visto la quadra domenica. Non sempre è semplice inserire tanti nuovi, ma si vedrà col tempo. E' un Cagliari che può divertirsi e fare grandi cose. Nainggolan? Non mi aspettavo di rigiocarci insieme, che tornasse in modo così imprevisto qui. Rispetto allo scorso anno la mentalità resta la stessa, con professionalità. Sicuramente anche le poche settimane alla Juve me lo hanno insegnato. Pronto per giocare? Sì, spetta al mister farmi giocare o meno. Non mi sento di passaggio a Cagliari e penso di averlo già dimostrato l'anno passato. E' importante l'affetto dei tifosi, poi sta a noi meritarlo uscendo con la maglia sudata. Ho imprato molto qui, sono cresciuto".

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina