Milan, Donnarumma è una priorità

Il contratto del portiere scade nel 2021 e il club vuole arrivare pronto per evitare il precedente tira e molla: ma bisogna tagliare l'ingaggio
Milan, Donnarumma è una priorità© LAPRESSE

MILANO - Con la fine del calciomercato le priorità di casa Milan si spostano sui rinnovi di contratto. E la prima, in ordine di tempo e importanza, non può non essere quella di Gigio Donnarumma. Il vedrà il suo contratto terminare a giugno 2021 e per il club sarebbe impensabile trovarsi tra un anno con un portiere a scadenza. In questa estate è balenata l'idea di sacrificare Donnarumma in nome del Fair Play finanziario, ma alla fine è rimasto alla casa madre per mancanza di offerte adeguate.

Sorriso Milan: Theo Hernandez si allena in gruppo
Guarda la gallery
Sorriso Milan: Theo Hernandez si allena in gruppo

Leggi del mercato

Ma c'è un nodo, fondamentale, da sciogliere: quello dell'ingaggio. Il Milan vuole rinnovare il contratto di Donnarumma, ma allo stesso tempo spinge per un taglio del compenso, che adesso è di 6 milioni netti - accordo risalente alla gestione Fassone/Mirabelli - e vorrebbe portare il contratto a [...]

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE DEL CORRIERE DELLO SPORT

San Siro, per abbatterlo servono 45 mln
Guarda il video
San Siro, per abbatterlo servono 45 mln

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti