© AFPS
Calciomercato
0

"Mbappé scelse il Psg, affermando che il Real Madrid lo avrebbe aspettato"

Il presidente del Monaco Vadim Vasilyev racconta: "Mi confidò questa sua sensazione. Mi disse che era troppo giovane per lasciare il suo Paese e che non si sentiva ancora pronto per i Blancos"

MONACO (Principato di Monaco) - "Kylian Mbappé mi disse: 'Dentro di me sento che è troppo presto, ho giocato un solo anno nel mio Paese, sono parigino e non voglio lasciare la Ligue 1 in questo modo. Voglio diventare un grande un giocatore qui e ho una sensazione: il Real Madrid mi aspetterà'". Sono le parole di Vadim Vasilyev, presidente del Monaco, l'ex squadra di Mbappé, rilasciate a Telefoot e che ripercorrono il grande affare di mercato tra il club del Principato ed il Paris Saint-Germain nell'estate del 2017. Prosegue il patron russo: "Gli risposi che sarebbero stati loro a bussare alla sua porta e che sarebbe stato acclamato da tutto il Bernabeu. Non ha bisogno di conferme, Kylian è cresciuto, ha acquisito notorietà e potere, ma è lo stesso di sempre. Sta male quando non gioca".

Psg, Mbappè sembra...LeBron James

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina