© Juventus FC via Getty Images
Calciomercato
0

"De Ligt al Barcellona non avrebbe giocato sempre, per questo ha scelto la Juve"

Abidal, oggi dirigente blaugrana, svela il motivo del mancato trasferimento del centrale olandese: “Al Camp Nou nessuno ha il posto assicurato. Messi? Stiamo parlando del rinnovo”. E su Neymar: “Per la nostra squadra sarà sempre una possibilità”

BARCELLONA (Spagna)De Ligt non voleva venire. È un giocatore che vuole giocare sempre e qui al Barcellona il posto non è mai assicurato”. A svelare il retroscena di mercato è Eric Abidal, ex difensore e oggi direttore tecnico del club blaugrana: “Puoi parlare con l’allenatore e magari lui può farti certe promesse, ma dopo puoi anche non giocare - ha dichiarato il francese alla stampa spagnola -. Alla fine è andato alla Juve, è un centrale di alto livello. Gli auguriamo il meglio”.

Abidal su Messi e Neymar

"Stiamo già parlando di rinnovo con l'entourage di Leo Messi. Sono positivo in tal senso. Non so se avremo presto notizie sul contratto di Messi, dipenderà da lui stesso e dal suo entourage. Il nostro club spera che tutto si possa chiudere al più presto". Messi ha un contratto che gli permetterebbe ogni anno di lasciare il Barcellona, ma in realtà non ha mai deciso di andarsene dal club dove gioca da quando aveva 13 anni. Abidal ha parlato anche del brasiliano Neymar e della possibilità che torni al Barcellona, da dove è partito per trasferirsi in Francia al Psg. “È un top player con la filosofia del nostro club - le parole di Abidal -. Neymar garantisce sempre prestazioni di alto livello e per il Barça sarà sempre una possibilità. Non dico che è l'opzione numero uno, ma sarà sempre un'opzione".

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina