C'è Marcos Alonso, l'Inter ora accelera

Conte conosce bene l’esterno che ha guidato nel Chelsea. Kulusevski, l’assalto solo in estate
C'è Marcos Alonso, l'Inter ora accelera© AFPS
TagsInterMarcos Alonso

MILANO - Gli obiettivi principali di gennaio sono stati fissati, ovvero un laterale sinistro e un centrocampista. Ma è stata stabilita anche una priorità. E, al momento, in casa Inter, l’urgenza è quella di sistemare la corsia mancina. Le condizioni del ginocchio di Asamoah, infatti, non danno garanzie per il resto della stagione e, quindi, diventa obbligatorio portare alla Pinetina un elemento che possa fare il titolare. In mediana, invece, serve un rinforzo che aumenti il livello generale del reparto e che possa essere un’alternativa di spessore, tenuto conto che le prime scelte restano Barella e Sensi. Il profilo di Marcos Alonso, quindi, sposa alla perfezione le esigenze di Conte, che lo conosce bene, avendogli affidato la fascia sinistra ai tempi del Chelsea. Con ottimi risultati, peraltro, visto che nella prima stagione i Blues trionfarono in Premier e in quella successiva conquistarono la Fa Cup.

Inter fuori dalla Champions: social scatenati
Guarda la gallery
Inter fuori dalla Champions: social scatenati

L'Inter prepara l'offerta per Marcos Alonso: ecco le cifre

Ora la situazione di Marcos Alonso a Stamford Bridge è molto diversa. Non solo non è più titolare, ma addirittura nelle ultime 7 gare non è stato nemmeno convocato. Ovvio, quindi, che farebbe volentieri le valigie. E il richiamo di Conte pare abbia già fatto breccia nel suo animo. Occorre, però, fare i conti con i programmi del Chelsea, il cui mercato non è più bloccato, e quindi a gennaio potrà muoversi in entrata - c’è Chilwell del Leicester nel mirino per la fascia sinistra -, ma non sembra comunque disposto a regalare lo spagnolo. L’Inter, comunque, sta preparando la sua offerta. La formula, in questa fase non si può fare diversamente, sarà quella del prestito. L’idea è di mettere sul tavolo un “gettone” iniziale di 2-3 milioni di euro, a cui aggiungere un diritto di riscatto attorno ai 20. Difficile che i Blues dicano sì a simili condizioni. Prevedibile che puntino sull’obbligo di riscatto, ma anche che alzino la posta.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Inter, nuovi colloqui con il Barcellona
Guarda il video
Inter, nuovi colloqui con il Barcellona

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti