Calciomercato
0

La Mantia: "A Lecce si era rotto qualcosa. Scelto l'Empoli per il progetto

Il centravanti: "Fra le varie proposte che avevo questa era la più stimolante. Ora non dobbiamo darci obiettivi: la nostra priorità deve essere lottare gara dopo gare per invertire la rotta"

La Mantia:
© Getty Images

EMPOLI - Acquistato con il fine di risollevare l'Empoli dalla mediocre situazione di classifica in cui versa, l'ex centravanti del Lecce Andrea La Mantia si presenta ai tifosi azzurri in conferenza stampa: “Sono venuto qui perché convinto dal progetto che mi ha presentato l’Empoli, una società storica e ambiziosa. A Lecce si era rotto qualcosa, soprattutto a livello tecnico sono state fatte delle scelte che non mi hanno fatto più sentire parte di una squadra. Ringrazio ugualmente i tifosi".

Muzzi: "Vittoria di cuore"

Tra i migliori bomber della scorsa stagione cadetta, La Mantia era molto corteggiato: "Fra le varie proposte che avevo questa era la più stimolante. Trovo una squadra con una rosa importante e sono pronto a mettermi a disposizione per aiutare i miei compagni per uscire da questa situazione. Ora non dobbiamo darci obiettivi: la nostra priorità deve essere lottare gara dopo gare per invertire la rotta". In panchina, La Mantia trova Roberto Muzzi"Avere un allenatore come lui, che è stato un grande attaccante, può solo aiutarmi, questa cosa ha influito sulla mia scelta”.

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina