Calciomercato
0

Moses all'Inter, è ufficiale: "È un onore. Che bello ritrovare Conte!"

L'ex Chelsea, che arriva in prestito con diritto di riscatto, si presenta: "Il mister mi ha parlato dei progetti del club, sono orgoglioso di farne parte. Avremo un grande futuro insieme"

Moses all'Inter, è ufficiale: "È un onore. Che bello ritrovare Conte!"

MILANO - Ufficiale il secondo rinforzo per l'Inter dal mercato di gennaio. Dopo Ashley Young è il turno di Victor Moses, esterno nigeriano classe 1990, che arriva in nerazzurro dal Chelsea in prestito con diritto di riscatto. All'Inter ritrova Antonio Conte, già suo allenatore a Stamford Bridge: sotto la guida del tecnico salentino, Moses ha collezionato 78 presenze, 8 gol e 8 assist in due stagioni, vincendo una Premier e una FA Cup. "È un onore per me essere qui ed essere un calciatore dell'Inter. Ringrazio tutti per l'accoglienza, non vedo l'ora di iniziare". Prime parole da nuovo giocatore nerazzurro per Victor Moses, ottavo giocatore nigeriano della storia del club.

 
Le prime parole di Victor Moses

Inter, Moses: "Avrò bisogno di ambientarmi"

L'esterno classe 1990 ritrova Antonio Conte dopo l'esperienza al Chelsea: "Lavorare ancora con il mister è un'opportunità che mi rende molto felice. Gli ho parlato e mi ha già spiegato il progetto del club. Voglio farne parte, sono contento di essere qui. Darò il massimo, voglio aiutare la squadra. Qui c'è tanta qualità, io voglio dare il mio contributo in campo e divertirmi. Queste sono le cose più importanti". Moses si è anche già fatto una prima idea di Milano ("Mi sembra una bella città, quello che ho visto finora mi piace. Penso mi troverò bene e che avremo un bel futuro insieme. Ho sensazioni positive") e ai tifosi dice: "Avrò bisogno di ambientarmi ma voglio dare una mano alla squadra a vincere più gare possibili. Faremo di tutto per raggiungere i nostri obiettivi e rendere orgogliosi i nostri tifosi".

 

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina