"Il Watford è la causa della caduta dell'Udinese"

Come riporta il Mundo Deportivo, negli ultimi anni i Pozzo hanno investito negli Hornets più del doppio rispetto a quanto fatto nella squadra bianconera
"Il Watford è la causa della caduta dell'Udinese"© ANSA

UDINE - Mundo Deportivo, autorevole giornale sportivo catalano, fa il punto della situazione in casa Udinese: il club di proprietà dei Pozzo è passato "dalla lotta per i posti in Champions League nel 2012/13, alla lotta per non retrocedere dal 13/14". Da quando il Watford, club inglese acquistato dagli imprenditori friulani nel 2012, è salito in Premier League nel 2015, "ha catturato tutta l'attenzione di Giampaolo (Pozzo, ndr)".

Pablo Planasa, autore dell'articolo, continua: "Se prima Alexis Sánchez, Juan Cuadrado o Samir Handanovic arrivavano a Udine molto giovani e con l'ambizione di diventare bandiere in Europa, ora questi giocatori vengono a Watford". Il modello societario dell'Udinese non è cambiato: "È un club di vendita, in cui i giovani diventano più costosi di quanto non fossero prima. L'unica differenza è che, con il filtro Watford, ciò che arriva è di qualità scadente e, quindi, non emerge e, se ci riesce, il prezzo è molto più basso. Per fare un paio di esempi, Richarlison e Doucouré , ai loro tempi, avrebbero chiaramente indossato la maglia dell'Udinese".

La mappa completa dei campionati fermi e non in Europa
Guarda la gallery
La mappa completa dei campionati fermi e non in Europa

Il segnale lampante di come ora il giocattolo preferito dei Pozzo sia il club giallonero della città alle porte di Londra è dato dal denaro investito in entrambi i club a partire dal 2015: 125 milioni di euro per i bianconeri, 303 per il club inglese, più del doppio. "Naturalmente, i giocatori dell'udinese non hanno smesso di essere ceduti. Fino a un totale di 197 milioni ottenuti in vendite da giocatori come Roberto Pereyra (15), Muriel (12), Meret (22), Jantko (14.5), Zielinski (15.6), Allan (11.5) o Bruno Fernandes (6)"

Napoli, il popolo azzurro si unisce: "La gente come noi non molla mai"
Guarda il video
Napoli, il popolo azzurro si unisce: "La gente come noi non molla mai"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti