“I due Higuain insieme: Federico chiama Gonzalo in MLS”

Il futuro del Pipita è sempre in bilico tra Juve e River: ma dagli Stati Uniti rilanciano l’interesse del DC United, club in cui il fratello riveste il doppio ruolo di giocatore e vice-allenatore

© LAPRESSE

Ai propri cari non si resiste, è il richiamo della famiglia. Da settimane si parla tanto del futuro di Gonzalo Higuain, rientrato a Torino da qualche giorno dopo aver trascorso in Argentina i primi mesi dell’emergenza Coronavirus per stare accanto a mamma Nancy, ancora in lotta contro un brutto male. Il tema del rinnovo con la Juve è caldissimo: il Pipita ha un contratto con i bianconeri fino al 2021 e il prolungamento - almeno per il momento - non è nei piani della società. La romantica idea di tornare in patria è sempre viva, il River lo corteggia da tempo (il ds Francescoli lo ha chiamato più volte) e a lui non dispiacerebbe affatto anche se bisognerebbe trovare un punto d’incontro con i Millonarios che non possono permettersi un ingaggio annuo da 7 milioni.

Commenti