Inter, l'addio di Lautaro Martinez finanzia Cancelo e Werner

Operazione multilaterale dei nerazzurri con Barça, Manchester City e Lipsia
Inter, l'addio di Lautaro Martinez finanzia Cancelo e Werner© EPA
4 min

La cessione di Lautaro deve finanziare l’acquisto del suo sostituto, con Werner in prima fila da questo punto di vista, tenuto conto che per Cavani si lavora a prescindere. Questo, per l’Inter, è un punto fermo. Ed è il motivo per cui, al di là di una contropartita tecnica, occorre un ricco conguaglio economico. Non caso, proprio su questo incastro il club nerazzurro e il Barcellona si sono incagliati. Come emerso ormai da un paio di settimane, c’è stata convergenza sull’opportunità di inserire nell’operazione Cancelo, che il Barca preleverebbe dal Manchester City attraverso uno scambio tutto portoghese con Semedo per poi spedirlo alla Pinetina. Restano, tuttavia, le distanze su come verrebbe completato il pacchetto. L’Inter, infatti, al momento non accetta meno di 80 milioni di euro. Considerando che Cancelo non può valere meno di una cinquantina di milioni, poiché, la scorsa estate, il City lo ha acquistato dalla Juventus per una valutazione complessiva di 65 (compreso il cartellino di Danilo), significa che il prezzo di Lautaro salirebbe a 130 milioni, ovvero 20 in più rispetto alla clausola.

L'Inter si allena: Lautaro Martinez sfoggia un grande sorriso, piegamenti per Eriksen
Guarda la gallery
L'Inter si allena: Lautaro Martinez sfoggia un grande sorriso, piegamenti per Eriksen

Inter, l'intrigo Werner

Premesso che mettendo in piedi un’operazione del genere, non ci sarebbe accesso a quella clausola, la cifra contenuta nel contratto del “Toro” resta comunque un punto di riferimento, oltre il quale il Barcellona non vuole andare. E a nulla è valso il tentativo di inserire un’altra pedina: Firpo, ad esempio, visto che vanta parecchi estimatori in casa nerazzurra. Gli apprezzamenti, però, non cambiano la sostanza: l’Inter vuole portare a casa un certo conguaglio e, almeno per il momento, non transige. E’ vero che una ricchissima plusvalenza verrebbe realizzata in ogni caso, ma c’è una precisa esigenza tecnica da soddisfare. L’addio di Lautaro, infatti, aprirebbe un buco nella rosa da coprire a tutti i costi in maniera adeguata. Il club nerazzurro ha messo nel mirino Cavani, volendo approfittare del suo contratto in scadenza, ma l’uruguaiano arriverebbe come “terzo”. Per il sostituto del “Toro”, invece, è in prima fila Werner, che ha una clausola che balla tra i 50 e i 60 milioni, a seconda che il Lipsia vinca o meno il campionato. Come noto, però, sull’attaccante tedesco c’è da superare la concorrenza del Liverpool, quindi nulla è da dare per scontato. L’unica certezza è che, dovendo rifare quasi completamente l’attacco, al di là di Lukaku, servirà avere a disposizione un bel gruzzoletto da investire. 

Leggi il resto dell'articolo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Inter, l'addio di Lautaro Martinez finanzia Cancelo e Werner
Guarda il video
Inter, l'addio di Lautaro Martinez finanzia Cancelo e Werner


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti