Koeman vicinissimo al Barcellona: accordo biennale

L’attuale ct dell’Olanda ha già parlato con il presidente Bartomeu: prenderà il posto di Setien
Ronald Koeman (Olanda)© Bongarts/Getty Images

BARCELLONA (Spagna) - Ronald Koeman è ormai a un passo dal diventare il nuovo allenatore del Barcellona. L'attuale commissario tecnico della nazionale olandese ha già parlato con il presidente blaugrana Josep Maria Bartomeu, con il quale ha raggiunto un accordo per firmare un contratto biennale. Lascerà quindi la guida della selezione 'orange' per tornare nella città dov'è tuttora un idolo della tifoseria: un suo gol a Wembley, nella finale del 1992 contro la Sampdoria, diede al Barcellona la prima Coppa dei Campioni della sua storia. Unico problema da risolvere è che nel contratto di Koeman con la federcalcio olandese c'è una clausola che gli consente di svincolarsi in caso di chiamata da parte del Barcellona, ma dietro pagamento di una cifra (non se ne sa l'ammontare) e gli olandesi non intendono fare sconti. Della questione si sta occupando l'agente di Koeman, Rob Jansen.

Barcellona travolto in Champions, le prime pagine dei quotidiani spagnoli
Guarda la gallery
Barcellona travolto in Champions, le prime pagine dei quotidiani spagnoli

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti