Calciomercato
0

Milan, per Tonali Cellino non cede: affare da 35 milioni

Per arrivare al centrocampista Maldini è "rassegnato": serviranno più di quanto era stato preventivato

Milan, per Tonali Cellino non cede: affare da 35 milioni
© Bartoletti

MILANO - La settimana del Milan si apre col sorriso: l'ultimo giorno di agosto porta in dote l'arrivo di Sandro Tonali. Il colpo cercato, sottratto all'Inter - che sembrava in netto vantaggio - in un rinnovato derby per il centrocampo, e riportato alla base. Operazione da dieci milioni di euro per il prestito oneroso, con un diritto di riscatto dal Brescia fissato a circa 25 milioni comprensivi dei bonus di facile raggiungimento. Il presidente Cellino, che avrebbe voluto un obbligo di riscatto, si è dovuto arrendere in un dialogo con il Milan che ha accelerato negli ultimi giorni per prendere Tonali.

Finalmente è ufficiale: Ibrahimovic ha rinnovato col Milan

Pioli: "Il Milan deve puntare alla Champions"

E si è irritato non poco con l’agente del giocatore, Beppe Bozzo, per la fuga di notizie che in pratica ha reso pubblica la conclusione dell’affare. Il Milan da parte sua si è rassegnato ad andare oltre i 30 milioni, cifra che non avrebbe voluto superare. Ma Tonali val bene un sacrificio. Nelle prossime ore arriverà l'ufficialità di un innesto in mediana che permette a Pioli di mirare alla zona Champions. I rossoneri crescono bene, aspettando il debutto in Europa League. E intendono rinforzare anche la trequarti con l'arrivo di Brahim Diaz dal Real Madrid. Sono stati giorni roventi, perché il Milan a stretto giro ha concluso l'accordo per Ibrahimovic e [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina