Carnevali su Locatelli: "Non c'è solo la Juve, spero resti al Sassuolo"

Punto sul mercato e sul centrocampista ex Milan dell'amministratore delegato neroverde: "L'aspetto economico sarà importante nelle trattative, per Boga stesso discorso"
© Getty Images

BOLOGNA -  Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ai microfoni di Sky Sport mette in chiaro che sul giovane centrocampista neroverde non c'è solo l'interesse dei bianconeri: "Oggi Locatelli è ambito da tanti, non solo dalla Juve, c'è il desiderio da parte nostra che possa rimanere con noi anche questa stagione, di fronte ha un Europeo e al Sassuolo ha la possibilità di mettersi in mostra ancora di più. E' ambito anche da altri club importanti stranieri, se ci sono le condizioni per tutti vedremo cosa riusciremo a fare. C'è un aspetto economico importante, De Zerbi ha valorizzato i giocatori e ci deve essere una ricompensa adatta". Altro gioiello ambito è Boga: "Vediamo, vale lo stesso discorso. Il desiderio è che possa rimanere con noi, siamo ancora all'inizio, è ancora lungo il percorso".

Locatelli: "La Juve sarebbe un sogno"
Guarda il video
Locatelli: "La Juve sarebbe un sogno"

Carnevali: "Importante fare bene"

Oggi, intanto, è stato compilato il calendario: "E' importante partire bene, può essere una partenza anomala, abbiamo avuto poco tempo per riorganizzarci, il calciomercato inizia a partire e durerà fino ai primi di ottobre. Importante è ripartire sapendo che davanti abbiamo una stagione che tutto il mondo del calcio ha voglia di affrontare". Il Sassuolo spera di ripartire da dove ha chiuso: "All'inizio c'è stata grande paura, cambiare modo di vivere è difficile, soprattutto per gli sportivi - il riferimento alla ripresa post-lockdown - Lo sport aiuta e anche in questo modo siamo riusciti a superare questo momento di difficoltà. Abbiamo avuto la fortuna e la forza di riuscire a trattenere i ragazzi nella nostra città e questo ci ha aiutato e ci ha permesso di fare forza fra di noi. Essere compatti, uniti, avere voglia di venirne fuori tutti insieme è stato il punto di partenza che ci ha permesso di ricominciare nel migliore dei modi"

Commenti