Calciomercato
0

"Suarez, guerra al Barcellona: buonuscita o resta. E la Juve si spazientisce"

Secondo i media spagnoli l'attaccante vuole l'ingaggio che gli spetta per lasciare il club, altrimenti è pronto a rimanere. Ma i bianconeri non vogliono più aspettare...

© AFPS

Siamo ormai al muro contro muro fra il Barcellona e Luis Suarez. Il 33enne attaccante uruguaiano e' stato scaricato da Ronald Koeman ma al Barça temono che voglia forzare la sua permanenza, forte di un contratto per un altro anno con rinnovo fino al 2022 qualora giocasse il 60% delle partite della prossima stagione. Ieri il tecnico olandese non lo ha convocato per la prima amichevole contro il Nastic, ribadendo cosi' che Suarez non rientra nei suoi piani. Ma il tira e molla potrebbe andare per le lunghe.

Juve, manita al Novara: Ronaldo in gol su assist di Kulusevski

Pirlo: “Juve con obbligo vittoria. L'attaccante? Mi serve subito”

Juve, Suarez fa la guerra al Barcellona

La Juventus starebbe cominciando a spazientirsi, la questione del passaporto italiano sta complicando le cose e lo stesso Suarez, a questo punto, non escluderebbe altre soluzioni, compresa quella di restare con la consapevolezza di poter convincere alla fine Koeman a contare su di lui. Dall'entourage del giocatore pero' ribadiscono al "Mundo Deportivo" che la sua priorita' e' svincolarsi, ma solo a patto di ricevere l'intero ingaggio che gli spetta per la prossima stagione, e a quel punto firmare con un'altra squadra. Che difficilmente sara' l'Atletico Madrid: secondo la "Espn", il Barcellona avrebbe offerto ai colchoneros sia Rakitic, poi ceduto al Siviglia, e lo stesso Suarez, ma entrambi sarebbero stati rifiutati a causa degli ingaggi elevati. (Italpress)

[[dugout:eyJrZXkiOiJqRExlbXRZeCIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina