Calciomercato
0

Pochettino: "Io a Inter o Juve? Falso: ecco chi mi voleva"

L'ex tecnico del Tottenham ha smentito le voci di un suo possibile approdo in Serie A in estate. Poi confessa chi lo ha chiamato e il suo rapporto con Mourinho

Pochettino:
© Getty Images

ROMA - Dal suo addio al Tottenham nel novembre 2019, Mauricio Pochettino è stato accostato alla panchina di diversi club. Si era parlato anche di un suo possibile approdo in Italia: prima alla Juve, poi all'Inter. L'allenatore argentino, in un'intervista alla radio spagnola Cadena Cope, smentisce categoricamente: "Il mondo del calcio è strano. Non so chi ha messo il mio nome in così tanti club. Non mi sono offerto al Barcellona, ??né al Psg, né alla Juventus, né all'Inter, né al Newcastle".

Pochettino: "Ecco chi mi ha chiamato"

In realtà qualcuno che si è fatto veramente avanti c'è stato. Oltre al Manchester United, altri due club lo avrebbero contattato: "C'è stata una chiamata di Benfica e Monaco", confessa l'ex tecnico degli Spurs. A proposito del club inglese, Pochettino, interrogato sul rapporto con Mourinho, attuale allenatore del Tottenham, risponde: "Per me Mourinho è un bravo ragazzo. Abbiamo sempre avuto un buon rapporto, corretto. Non si può parlare di amicizia perché la parola contiene tanti valori che non siamo riusciti a condividere, ma abbiamo stima e ammirazione reciproca. Non posso dire nulla che non sia buono".

Mourinho e l'interrogatorio su Bale: "Meglio non parlare"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina