Benfica, colpo in difesa: c’è Lucas Verissimo

Trattativa in fase di chiusura per il centrale brasiliano del Santos: costerà sei milioni e mezzo di dollari. In passato era stato proposto alla Roma e alla Lazio

© EPA
Stefano Chioffi

Dopo l’ala destra Everton, lanciato nel Gremio dall'ex romanista Renato Portaluppi, il Benfica torna a comprare in Brasile: sta chiudendo con il Santos la trattativa per Lucas Verissimo, 25 anni, difensore proposto in passato anche alla Roma e alla Lazio. Il costo dell’operazione è di sei milioni e mezzo di dollari. Bruciata la concorrenza del Porto. A consigliare il giocatore ai dirigenti è stato il tecnico Jorge Jesus, che ha lavorato per tredici mesi nel Flamengo (vincendo cinque trofei, tra i quali una Coppa Libertadores che il club di Rio inseguiva dal 1981): lo considera il centrale più bravo e più promettente del Sudamerica. Fisico, muscoli, un metro e 88, anticipo, agilità, visione di gioco, lancio, colpo di testa, tredici presenze e un gol al Vasco da Gama nel “Brasileirão” in corso. Nel Santos, allenato da Cuca, indossa la maglia numero 28 e porta la fascia di capitano quando manca David Braz. Jorge Jesus è pronto a consegnargli da gennaio il ruolo di leader della difesa. Il Benfica, nella sua storia, ha avuto spesso brasiliani di grande valore in questo reparto: da Mozer ad Aldair, fino a Luisão.

Roma, Tiago Pinto nuovo general manager
Guarda il video
Roma, Tiago Pinto nuovo general manager

Da non perdere





Commenti