Kimpembe blocca il Manchester United: non vuole lasciare il Psg

La famiglia Glazer, proprietaria del club inglese, era pronta a sostenere un grande sforzo economico per acquistare in estate il difensore centrale, che però vuole proseguire la carriera a Parigi
Kimpembe blocca il Manchester United: non vuole lasciare il Psg© Getty Images
Stefano Chioffi

Ha ringraziato, ma la risposta è stata più sintetica di un tweet: “Sto bene a Parigi, non ci penso proprio a lasciare il Paris Saint Germain”. Presnel Kimpembe ha fermato le manovre del Manchester United, che aveva in mente di presentare in estate un’offerta faraonica per provare a portare il difensore centrale in Premier League. Il francese era il grande nome studiato dai dirigenti e dalla famiglia americana Glazer, proprietaria del club, per rilanciare le ambizioni dei Red Devils, che non vincono il titolo dal 2013, quando Alex Ferguson ha smesso di allenare.

Per Tuchel è titolare inamovibile

Kimpembe, come ha riportato il Times, non ha intenzione di separarsi dal Psg: “Ho un contratto e voglio rispettarlo”. Ha vinto il Mondiale del 2018 con la nazionale di Deschamps e ha firmato con il club dello sceicco fino al 2024. E’ uno dei due francesi che ha un posto da titolare nella squadra allenata da Tuchel: l’altro è Mbappé. Non solo: è anche il vice-capitano del Psg e porta la fascia quando manca Marquinhos.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti