Bologna, un attaccante per Mihajlovic: Lammers o Pellegri

Sono i primi obiettivi della lista stilata da Sabatini e Bigon per rinforzare un reparto che si regge sul 39enne Palacio
Bologna, un attaccante per Mihajlovic: Lammers o Pellegri© LAPRESSE

BOLOGNA - A meno che Riccardo Bigon non faccia due passi indietro su ciò che ha dichiarato a Firenze, «abbiamo intenzione di intervenire nel reparto difensivo, sì, in generale cercheremo di trovare occasioni favorevoli per rafforzare l’organico», il Bologna metterà a disposizione di Sinisa Mihajlovic un nuovo difensore, poi per quanto riguarda l’attaccante per il momento sembra tutto ancora in alto mare. Che questo sia un campionato del tutto anomalo è il segreto di Pulcinella, e proprio per questo è molto pericoloso e carico di trappole. All’atto pratico mai come oggi almeno 11 squadre, dal Benevento in giù, devono sentirsi in qualche modo a rischio e commetterebbero un grosso errore nel caso in cui pensassero di poter vivere senza ansie. Poi è chiaro che c’è chi finirà per rischiare di più e chi di meno, ma attenzione, ciò non sarà figlio solo dei reali valori tecnici delle varie squadre, ma anche della fame, delle ambizioni e della compattezza delle varie società.

Fiorentina-Bologna finisce a reti bianche
Guarda la gallery
Fiorentina-Bologna finisce a reti bianche

"Questo non è calcio", ha ripetuto più di una volta lo stesso Mihajlovic, ed ecco il motivo per il quale in un’annata del genere non è assolutamente consigliabile scherzare troppo con il fuoco, correndo poi il rischio di bruciarsi. E non aspettare magari che si debba fermare qualcuno per muoversi, sapendo da tempo che in quel reparto sei in difficoltà. Facciamo un esempio, il Bologna davanti ha un attaccante che deve essere protetto addirittura come un Panda. Certo, ci riferiamo a Rodrigo Palacio che nonostante i suoi 39 anni è condannato a giocare il suo calcio (da grande calciatore qual è, intendiamoci) estremamente dispendioso tutte le partite, ma proprio tutte, anche quelle ravvicinate, e che magari finisce per prendere anche qualche nome per il fatto di sbagliare gol che sembrano facili. Per quanto riguarda l’attaccante, Sabatini e Bigon dovranno fare caso mai di necessità virtù se più avanti lo vorranno veramente, e non solo a parole. I nomi a oggi sono quelli di Roberto Inglese del Parma, di Sam Lammers dell’Atalanta, di Pietro Pellegri del Monaco e di Andrea Pinamonti dell’Inter.

Mihajlovic: "Mercato? Se qualcuno soddisfa le nostre caratteristiche.."
Guarda il video
Mihajlovic: "Mercato? Se qualcuno soddisfa le nostre caratteristiche.."

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti