Saponara: "Allo Spezia per Italiano, è come Sarri e Giampaolo"

Il trequartista: "Conoscevo già il suo modo di giocare, solo così si arriva a far risultato. Voglio aiutare la squadra a salvarsi
Saponara: "Allo Spezia per Italiano, è come Sarri e Giampaolo"© Spezia.com

LA SPEZIA - "L'impatto è stato molto positivo, la squadra è giovane e qualcuno lo conoscevo già. Questo mi ha aiutato ad integrarmi bene nello spogliatoio". Parola di Riccardo Saponara, nuovo acquisto dello Spezia che ha già esordito nella strepitosa vittoria di Napoli, presentato ufficialmente in conferenza stampa. "Giocare al 'Maradona' mi ha aiutato ancora di più ad entrare in armonia con la squadra e abbiamo festeggiato tutti insieme un grande risultato. A Napoli si è presentata una squadra coraggiosa e impavida che ha vinto nonostante lo svantaggio. Sicuramente questa caratteristica proviene dalla mentalità del mister. Il ds Meluso? Con lui c'è un ottimo rapporto instaurato già a Lecce e abbiamo fatto un patto tacito di futura collaborazione che abbiamo provato ad avere nel mercato estivo ma per varie situazioni non siamo riusciti a portare a termine. Ho accettato subito la proposta dello Spezia".

Napoli, che beffa! Petagna gol, ma lo Spezia rimonta con Nzola e Pobega
Guarda la gallery
Napoli, che beffa! Petagna gol, ma lo Spezia rimonta con Nzola e Pobega

"Italiano lo conoscevo, è simile a Sarri e Giampaolo"

Sull'impatto con mister Italiano: "Con lui avevo già lavorato in passato, mi ha trasmesso principi di gioco che condivido. Ho lavorato con allenatori che credono in concetti simili, come Sarri e Giampaolo, e so che questo modo di lavorare porta risultati. Come sto fisicamente? Bene nonostante le sole due presenze, mi sono allenato con continuità. Mi manca il ritmo partita, ma pian piano quello arriva. Il mio ruolo qui? Sono un trequartista, ma negli ultimi anni ho giocato in contesti dove questa figura non c'era. Mi vedo un po' mezzala e un po' mezza punta, ma dipenderà dal mister, sono qui per aiutare i ragazzi a salvarsi".

Italiano: "Abbiamo reagito contro una squadra zeppa di campioni"
Guarda il video
Italiano: "Abbiamo reagito contro una squadra zeppa di campioni"

Ora che è arrivato allo Spezia, Saponara, ha indossato tutte le maglie delle tre squadre liguri in Serie A: "Questa è una terra bellissima che ho conosciuto cone le due esperienze al Genoa e alla Sampdoria, mi sono sempre trovato bene. Ora mi servirà un po' di tempo per conoscere la realtà di La Spezia". E il destino, curiosamente, rimette subito Saponara davanti ai blucerchiati: "Affronteremo una squadra esperta e quadrata, con un allenatore molto pratico. Concedono pochi spazi e fanno male in ripartenza, a noi serviranno grande lucidità e attenzione nei passaggi". Alla Fiorentina Saponara non ha trovato spazio: "Ho voglia di giocare, anche questo mi ha spinto a venire qui" ha concluso.

Commenti