Plusvalenze Juve, il piano di Paratici: ecco quanti milioni servono

Il ds dei bianconeri dovrà riuscire a realizzare 100 milioni in 80 giorni: Dybala vale la metà della cifra, poi via agli scambi “utili”
Plusvalenze Juve, il piano di Paratici: ecco quanti milioni servono© ANSA
TagsCalciomercatojuve

TORINO - In 80 giorni c'è chi ha fatto il giro del mondo. Poca roba rispetto alla missione di Fabio Paratici, che dovrà riuscire a realizzare nello stesso tempo 100 milioni di plusvalenza. Nella scorsa stagione sono stati circa 166, fondamentali per la Juve. Nel frattempo la perdita al 31 dicembre era già di circa 113 milioni, con una previsione non confortante anche in vista del 30 giugno considerando la crisi economica post-pandemia che ha travolto tutto il mondo del calcio, quello degli stadi vuoti e tutto ciò che ne consegue. L'eliminazione anticipata dalla Champions non ha aiutato di certo, ma alla Continassa i conti devono tornare. Così a Paratici, che nella prima parte di stagione ha già chiuso quasi 30 milioni di plusvalenza, restano circa 80 giorni per realizzarne altri 100, forse sufficienti soprattutto se uniti al possibile nuovo accordo con la squadra per il rinvio degli ultimi quattro stipendi.

Napoli, Insigne non basta: Juve terza con Ronaldo e Dybala
Guarda la gallery
Napoli, Insigne non basta: Juve terza con Ronaldo e Dybala

Cessioni solo cash sono complicate da realizzare

LA STRATEGIA - Il contesto è quello che è, cessioni solo cash verranno cercate ma sono complicate da realizzare, piuttosto sembra essere il mercato degli scambi quello che possa fondere gli interessi della Juve e di altri club. È lecito aspettarsi linfa dall'altro mercato, quello dei giovani e dei giocatori in prestito (De Sciglio può restare al Lione, si cerca una soluzione col Gremio per Douglas Costa), si dovrà però sacrificare qualche pezzo da novanta. Per questo ora c'è quasi mezza squadra quantomeno non incedibile: Demiral, Alex Sandro, Rabiot, Ramsey, Bentancur, Bernardeschi, McKennie (appena riscattato) e il tanto discusso Dybala. Chi riceve l'offerta giusta, può partire. Poi da luglio le riflessioni possono cambiare.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti