"Il Bayern non farà colpi in estate": l'annuncio del presidente

Hainer tranquillizza però i tifosi: "Non effettueremo acquisti costosi. Abbiamo una squadra giovane e incredibilmente forte con un enorme potenziale"
3°: Bayern Monaco© AFPS

MONACO DI BAVIERA (Germania) - "Non effettueremo acquisti costosi. Abbiamo una squadra giovane e incredibilmente forte con un enorme potenziale. Da questo punto di vista, non sono preoccupato". Parola del presidente del Bayern Monaco, Herbert Hainer al quotidiano Bild, che alla vigilia del match di campionato contro il Borussia Moenchengladbach, che potrebbe portare il nono titolo consecutivo ai bavaresi, esclude che il club investa grandi cifre nel mercato estivo

Bayern, gli acquisti già ufficiali

I bavaresi che hanno già ingaggiato il 33enne allenatore Julian Nagelsmann, costato 25 milioni per averlo subito dovranno fare i conti con la crisi causata dalla pandemia. Hainer infatti ha sottolineato che: "Le finanze del club sono state intaccate dalle tante partite giocate a porte chiuse, con circa 150 milioni di minori entrate dal marzo 2020". Oltre all'ex allenatore del Lipsia, i campioni di Germania, si sono assicurati anche le prestazioni del difensore francese Dayot Upamecano per 42,5 milioni. A fine stagione però i bavaresi perderanno David Alaba, Jerome Boateng e Javi Martinez in scadenza i contratto.

Attenta Inter, il Bayern vuole Hakimi
Guarda il video
Attenta Inter, il Bayern vuole Hakimi

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti