Napoli: ora le alternative sono Galtier, Spalletti e Inzaghi

Dopo la clamorosa rottura con Conceiçao, il presidente De Laurentiis si guarda intorno in cerca di alternative: l'allenatore fresco vincitore della Ligue 1 con il Lille è il nome che stuzzica di più
Napoli: ora le alternative sono Galtier, Spalletti e Inzaghi
1 min

ROMA - Il dietrofront clamoroso e la rottura improvvisa con Sergio Conceiçao aprono nuovi fronti per la panchina del Napoli della prossima stagione. Dopo l'addio a Gattuso subito dopo il drammatico pari con il Verona e il colpo di scena con il tecnico del Porto, adesso tornano calde due piste italiane ed una staniera. Partiamo dall'allenatore salito in pole position: si tratta di Christophe Galtier, l'artefice dell'incredibile vittoria in Ligue 1 del Lille e obiettivo numero uno per la prossima stagione. Lo stesso Galtier, del resto, aveva confessato pubblicamente di essere stato contattato da De Laurentiis. Le alternative sono tutte italiane: c'è Luciano Spalletti, nome che balla ormai da diverse settimane e Simone Inzaghi, sempre più vicino ad un addio alla Lazio. 

Conceiçao, i motivi del ripensamento di De Laurentiis
Guarda il video
Conceiçao, i motivi del ripensamento di De Laurentiis

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti