Lazio-Basic, ci siamo: i dettagli dell’operazione

Il centrocampista è l’obiettivo numero uno: c’è già l’accordo per un contratto di cinque anni
Toma Basic, 24 anni, mediano del Bordeaux© AFPS

ROMA - Un colpo solo da chiudere quello che porta al nome di Toma Basic. Il centrocampista del Bordeaux è sempre vicinissimo: lui sarà il rinforzo per la metà campo della Lazio. Ma ci sono due paletti che ostacolano ancora la chiusura: i cambi di proprietà del club francese e l’indice di liquidità per i biancocelesti. La prima questione sembra essersi risolta: i Girondini hanno vinto il ricorso e sono stati riammessi in Ligue 1 (erano stati retrocessi d'ufficio), ora sono passati a Gérard Lopez, ex proprietario del Lille campione di Francia. Tocca alla Lazio fare il passo decisivo.

Lazio su Basic, le mosse per chiudere

Il giocatore croato ha detto sì da tempo alla Lazio. Contratto fino al 30 giugno 2026 a 1,5 milioni di euro a stagione. Il Bordeaux lo vuole vendere: niente rinnovo dell’accordo in scadenza nel 2022. Con una crisi economica simile i francesi non vogliono perderlo a parametro zero tra 12 mesi. Tare ha fatto la sua offerta: 7 milioni di euro più 3 di bonus (pagabili in due tranche). Per chiudere serve una cessione e mettere in positivo l’indice di liquidità. Sono giorni caldi, Basic non vede l’ora di sbarcare a Roma.

Lazio, Luka Romero dà spettacolo. Reina vola tra i pali
Guarda la gallery
Lazio, Luka Romero dà spettacolo. Reina vola tra i pali

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti