Milan su Zaniolo: "Qui serve gente che corre". Tutti i dubbi dei tifosi sui social

Sul web i commenti dei tifosi rossoneri sono divisi tra favorevoli e contrari sul possibile arrivo dell'attaccante della Roma: dalla collocazione tattica alla tenuta fisica, molti non nascondo il loro scetticismo
3 min
TagsZanioloRomaMilan

La notizia della possibile trattativa tra Roma e Milan per Zaniolo ha risvegliato i social. I tifosi rossoneri sono divisi tra chi accoglierebbe Nicolò a braccia aperte e chi è scettico, sia per i precedenti infortuni sia per il valore del giocatore che in questa stagione sta faticando ad affermarsi nella squadra di Mourinho. “Vorrei avere nella vita l'ottimismo dei tifosi del Milan - scrive un tifoso rossonero - sul valore di Zaniolo. Manco stessero acquistando Bellingham, Foden, Gavi...Contenti quindi di prendere un Balotelli 2.0 con l'educazione di Cassano. Bene”.

La collocazione tattica

Lo scetticismo di alcuni tifosi del Milan dipende anche dalla collocazione tattica di Zaniolo nella squadra di Pioli. “Abbiamo bisogno di una punta centrale di peso secondo me, Zaniolo può avere senso solo come sostituto di Leao , da molto da pensare che si buttino su questo tipo di giocatore”. C’è però chi è convinto che la squadra migliorerebbe e ha le idee chiare su dove collocarlo in campo: “C'è poco da dire... Zaniolo sulla fascia destra upgrade assoluto... ci vuole poco eh”.

Serie A, i colpi più costosi a gennaio dal 2013 ad oggi: li ricordate tutti?
Guarda la gallery
Serie A, i colpi più costosi a gennaio dal 2013 ad oggi: li ricordate tutti?

Zaniolo una scommessa

Un tifoso pensa sia meglio puntare sull’usato sicuro e fa il nome di Ziyech che alcuni rumors di mercato hanno accostato proprio alla Roma in caso di partenza di Zaniolo: “Il Milan soprattutto in questo periodo, ha bisogno di un giocatore pronto ( #Ziyech ) e non di un'altra scommessa (#Zaniolo ).

Le condizioni fisiche

A lasciare perplesso più di qualche tifoso poi sono le condizioni fisiche dell’attaccante che ha già subito due gravi infortuni nella prima parte della sua carriera: “Zaniolo anche no, grazie. Bravo è bravo, ma di giocatori che si rompono ogni 2 partite ne abbiamo anche troppi. Qua ci serve gente che corre e sputa sangue per 90 minuti + recupero per 70 partite di fila”. C’è poi chi chiama in causa un altro ex della Roma che è finito al Milan dopo essere passato al Psg, ma non lo ha convinto: “Riempiamoci di giocatori come Florenzi e Zaniolo e il prossimo scudetto è nel 2050”.

Roma, su Zaniolo tre squadre estere
Guarda il video
Roma, su Zaniolo tre squadre estere


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti