Calciomercato Bologna, Aebischer ha detto sì a Mihajlovic

Young Boys e Cagliari già d'accordo ma il mediano preferisce gli emiliani
Calciomercato Bologna, Aebischer ha detto sì a Mihajlovic© EPA

BOLOGNA - Michel Aebischer ha detto si a Mihajlovic, ma per il momento il Bologna non puòfare festa, perché prima Claudio Fenucci e Riccardo Bigon devono pareggiare l’offerta del Cagliari, che con lo Young Boys avrebbe già un accordo per rilevare il centrocampista con la formula del prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza a 4 milioni di euro. Ieri si è mosso direttamente il presidente Giulini per alzare i numeri da dare sia alla soscietà svizzera che a Aebischer, ma il discorso è uno solo: se il Bologna verserà nelle casse dello Young Boys su per giù la cifra garantita da Giulini, alla fine la spunterà. E questo per due motivi. Il primo perché il calciatore preferisce Bologna e lo ha ripetuto direttamente anche ieri ai capi rossoblù, secondo perché gli svizzeri lo darebbero di sicuro più volentieri a una squadra che non dovrebbe avere problemi di salvezza rispetto a una come il Cagliari che potrebbe salvarsi come retrocedere, portando di conseguenza lo Young Boys a dover rivisitare a giugno l’operazione. 

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti