Fiorentina, Vlahovic sempre più lontano: ecco chi sono i possibili sostituti

L'attaccante serbo è sempre più vicino alla Juve. Intanto nel club viola è partita la caccia al sostituto
Fiorentina, Vlahovic sempre più lontano: ecco chi sono i possibili sostituti
2 min
TagsCalciomercatoFiorentinaMilik

La Fiorentina è da ottobre che sta lavorando per scovare comunque il successore di Dusan Vlahovic. Il primo ad indicare la strada è stato il presidente della Fiorentina Rocco Commisso: «A me e alla Fiorentina non resta che individuare nel breve soluzioni fattibili e adeguate per proseguire al meglio questa nuova ed entusiasmante stagione». Da quel giorno, il dg Barone, il ds Pradè, Nicolas Burdisso nei panni di direttore tecnico e pure il capo dell’area scouting Antonio Tramontano non hanno perso tempo. [...]

Milik e Scamacca, i nomi caldi

[...] Sotto la lente sono finiti diversi profi li di attaccanti, al di là dell’arrivo di Piatek in questa stessa finestra. Tra chi conosce già il nostro campionato, c’è Arkadiusz Milik (27), finito un po’ ai margini del Marsiglia. In Ligue 1, in 11 partite, ha segnato soltanto una volta, ma in Europa League ha saputo far valere senza incertezze la sua legge, con 4 reti in cinque partite disputate, di cui quattro dall’inizio. In Serie A ha giocato 93 volte segnando 38 gol con il Napoli, non avrebbe bisogno di troppo tempo per adattarsi. C’è da capire se il dualismo tutto polacco possa trasformarsi in un vantaggio doppio, per gli eventuali “duellanti”, che puntano ad una maglia stabile in Nazionale, e, soprattutto, per la Fiorentina .In Italia, è evidente che, il profilo ideale risponda al nome di Gianluca Scamacca (23) di proprietà del Sassuolo su cui però resta forte l’interesse dell’Inter. Nel caso in cui Vlahovic dovesse davvero raggiungere la Torino bianconera, la Juventus uscirebbe di scena per la punta cresciuta nelle giovanili della Roma e volata poi in Olanda, ma strapparlo agli emiliani nell’ultima settimana non sarà aff atto facile. Al di là dell’importante esborso economico che dovrebbe essere investito sul suo cartellino. Piace poi, non poco, Toni Martinez (24), spagnolo del Porto che in questa prima parte della stagione ha segnato tre volte in campionato, in media una rete ogni 125 minuti giocati. Sulle sue tracce si sta muovendo anche il Granada: si deve rifl ettere, anche perché il club d’appartenenza non ha intenzione di fare sconti.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti