Casadei, il gioiello dell’Inter che ha fatto innamorare il Chelsea

Il baby centrocampista campione d’Italia Primavera vale già 15 milioni: Ausilio e Baccin vogliono blindarlo ma Zhang…
Casadei, il gioiello dell’Inter che ha fatto innamorare il Chelsea© Inter via Getty Images
2 min
di Andrea Ramazzotti
TagsInter

INVIATO A CESENA - L'Inter resiste e non molla Cesare Casadei, protagonista con i suoi 17 gol e 5 assist della vittoria dell'ultimo scudetto Primavera. L'offerta del Chelsea, arrivata stamani, è stata giudicata bassa e rifiutata: per sacrificare, senza avere la recompra, il centrocampista nel giro delle nazionali giovanili (ha disputato l'ultimo Europeo Under 19), l'area tecnica nerazzurra vuole più degli 8 milioni messi sul tavolo dal Chelsea. La richiesta è almeno in doppia cifra, intorno ai 15 milioni, ma il vero desiderio sarebbe quello di cederlo a un club italiano che garantisse la possibilità di riacquistarlo a una cifra stabilita già adesso nel 2024.

L'Inter in partenza per Cesena: un concentrato Handanovic guida il gruppo
Guarda la gallery
L'Inter in partenza per Cesena: un concentrato Handanovic guida il gruppo

Casaderi, l’esplosione con Chivu

Perché l'Inter non intende perdere il controllo di questo talento nato a Cervia che è nell'elenco dei convocati per l'amichevole di questa sera contro il Lione. Arrivato a Milano nel 2018 dopo che si era messo in mostra nel settore giovanile del Cesena, è cresciuto anno dopo anno, ma nell'ultima stagione, con Cristian Chivu in panchina è letteralmente esploso. Forte fisicamente, ha un bel tifo e i giusti tempi di inserimento: è un centrocampista moderno, di quelli che possono fare la differenza anche ad alti livelli. Il Chelsea e altri club europei lo hanno fatto seguire da loro osservatori e adesso i Blues hanno avanzato una (prima?) offerta.

L’Inter vuole blindare Casadei

Il suo contratto con l'Inter scade nel 2024 e il ds Ausilio, insieme al suo vice Baccin, stanno lavorando per blindarlo. L'ingresso in scena del Chelsea non aiuta perché, lo ricordiamo, l'Inter deve chiudere il mercato con un attivo tra i 60 e gli 80 milioni e per il momento ha ricavato soldi solo da Di Gregorio (4 milioni) e Gravillon (3). Pinamonti non è ancora andato (vuole l'Atalanta; è valutato 20 milioni), Casadei i dirigenti non vorrebbero farlo partire per non perdere un possibile tesoro. Ma Zhang ha bisogno di soldi...

Inter, allenamento con gli elastici: Lautaro e Correa carichi
Guarda la gallery
Inter, allenamento con gli elastici: Lautaro e Correa carichi

 


Commenti