Rabiot e Kean, la Juve si guarda attorno

Tutto ruota attorno a De Ligt, ma il mercato in uscita è decisivo in assoluto: e le offerte non mancano
Rabiot e Kean, la Juve si guarda attorno© Juventus FC via Getty Images
3 min
Nicola Balice

TORINO - Il raduno è fissato per domenica 10 luglio, già da domani la Juve aprirà le porte della Continassa ad alcuni giocatori. Ma i prossimi giorni dovranno essere soprattutto quelli dei primi annunci attesi ormai da tempo dai tifosi bianconeri, quelli legati agli ingaggi di Paul Pogba e Angel Di Maria: i primi due colpi dell'instant-Juve che Max Allegri si aspetta di allenare sono loro. Il terzo nome in entrata è poi quello di Andrea Cambiaso, raggiunta l'intesa con il giocatore e pure col Genoa, manca un ultimo tassello che si sta facendo attendere più del dovuto: il sì di Radu Dragusin, contropartita tecnica designata, con il rumeno che ha preso tempo fino al rientro dalle vacanze. Poi si continuerà a lavorare per almeno un altro attaccante. Almeno uno, meglio due: perché serve ancora il vice-Vlahovic con alcuni segnali nuovamente positivi sul fronte Alvaro Morata, perché dopo Di Maria si continua a lavorare a un altro esterno (c'è Nicolò Zaniolo da tenere d'occhio, seguito dai vari Domenico Berardi e Filip Kostic). Squadra mercato al lavoro anche a centrocampo, il solo Pogba non basterà: nel mirino Leandro Paredes, dialogo aperto col Psg.

Juve, ecco chi può arrivare con i soldi di De Ligt: la lista mercato per Allegri
Guarda la gallery
Juve, ecco chi può arrivare con i soldi di De Ligt: la lista mercato per Allegri

Mercato Juve in uscita

Tutto ruota attorno a Matthijs De Ligt, ma il mercato in uscita è decisivo in assoluto. Il nodo Arthur è cruciale, i costi alti di ammortamento e ingaggio complicano anche un prestito, ma Juve e Federico Pastorello continuano a cercare una soluzione tra Italia (sempre Roma) ed estero (Monaco e Arsenal sono piste che si raffreddano e scaldano da una settimana all'altra). Per Adrien Rabiot le offerte non mancano, c'è l'immancabile Psg che punta alla pace con mamma Veronique, ci sono United e Chelsea a guidare il plotone delle inglesi. Si cerca una via d'uscita per Moise Kean, carta buona su più tavoli (vedi Paredes), contattato anche da West Ham e Fulham. Sfoglia la margherita Luca Pellegrini, andrà via. Mentre per Daniele Rugani non c'è ancora nessun interessamento concreto, l'ingaggio da 3 milioni netti complica la cessione.

La super formazione della Juve con Pogba e Di Maria
Guarda la gallery
La super formazione della Juve con Pogba e Di Maria

La Juve torna a Villar Perosa

Dopo due anni tornerà la tradizionale sfida in famiglia di Villar Perosa tra Juve A e Juve B. In programma giovedì 4 agosto alle 17, da domani comincerà la vendita (57,50 euro per la tribuna bordo campo, 34,50 euro per le gradinate A e B). Durante la giornata sarà possibile visitare la mostra dedicata a Gianni Agnelli.

Juve, Di Maria raggiunge Pogba nella Top 11 dei parametri zero
Guarda la gallery
Juve, Di Maria raggiunge Pogba nella Top 11 dei parametri zero


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti