Milan su Chalobah, insidia Lipsia

A caccia delle occasioni di fine mercato, i rossoneri non mollano con il Chelsea però…
Milan su Chalobah, insidia Lipsia© Getty Images
2 min
Antonio Vitiello
TagsMilanChalobahlipsia

MILANO - A caccia delle occasioni di fine mercato. Il Milan ha deciso di aspettare queste ultime ore per tentare di acquistare ancora due pedine, ma lo farà solo a condizioni davvero convenienti. I direttori dell’area sportiva, Maldini e Massara, stanno avendo fitti colloqui con il Chelsea per il difensore inglese Trevoh Chalobah, classe 1999, che potrebbe andare via appena i Blues acquisteranno Wesley Fofana dal Leicester per oltre 70 milioni di euro. Su Chalobah anche l’Inter è interessata ma il nodo resta la decisione dei londinesi, se lasciarlo partire in prestito oppure tenerlo in squadra. Nelle ultime ore è aumentato fortemente il pressing del Lipsia che ha più disponibilità economica delle due milanesi.

Champions League, Chelsea-Juve: top e flop
Guarda la gallery
Champions League, Chelsea-Juve: top e flop

Mercato Milan, c'è Thiaw

Il Milan ci sta lavorando senza però dimenticare altre piste, e ce n’è una che proprio di recente si è riaperta, ovvero Malick Thiaw dello Schalke 04, già sotto la lente d’ingrandimento dei rossoneri nel mese di gennaio. Il club tedesco non naviga nell’oro e un’offerta da 6-7 milioni potrebbe farli vacillare. Thiaw, 21 anni, ha un contratto fino al 2024 e piace anche per la sua struttura fisica.

Milan, Gerry Cardinale incontra Maldini e i dirigenti rossoneri
Guarda la gallery
Milan, Gerry Cardinale incontra Maldini e i dirigenti rossoneri

Sei milioni per Paquetà

Una mano potrebbe arrivare da Lucas Paquetà. Il West Ham ha praticamente chiuso un accordo con il Lione per il brasiliano a una cifra attorno ai 60 milioni di euro. Il Milan riceverebbe il 15% in questa operazione, grazie a una clausola inserita nel contratto di Paquetà al momento della sua vendita in Francia. Sei milioni circa che potrebbero aiutare il Milan a chiudere alcuni obiettivi con maggiore serenità.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti