Napoli, riecco Younes: risolto ufficialmente il prestito con l'Eintracht

L'esterno offensivo, che dovrebbe andare in Arabia Saudita, era finito ai margini. Il ds dei tedeschi: "Lavoravamo a una soluzione buona per tutti. Auguriamo ad Amin buona fortuna per il futuro"
Napoli, riecco Younes: risolto ufficialmente il prestito con l'Eintracht© LaPresse
1 min
TagsYounesnapoliEintracht

Amin Younes torna momentaneamente al Napoli. L'Eintracht Francoforte, infatti, ha ufficialmente risolto il contratto con l'esterno offensivo, tornato in patria nell'estate del 2020. Il calciatore, che dovrebbe andare a giocare in Arabia Saudita, ha un contratto con gli azzurri fino al 2023. Si risolve dunque anticipatamente il prestito con i teutonici, inizialmente previsto per due anni. Dopo aver raccolto 26 presenze in Bundesliga e una in DFB Cup la scorsa stagione, in questa annata l'esterno classe '93 è stato centellinato. Per lui appena 37 minuti a inizio agosto in coppa nazionale, una panchina all'esordio in Bundesliga senza entrare e poi l'esclusione dalla lista.

Younes torna al Napoli, le parole del ds dell'Eintracht

Sulla vicenda è intervenuto anche il direttore sportivo dell'Eintracht Francoforte, Markus Krösche: "Dall'autunno scorso tutte le parti coinvolte hanno lavorato a una soluzione comune della situazione e ora hanno raggiunto un accordo soddisfacente per tutti: per il giocatore, il Napoli e, ultimo ma non meno importante, l'Eintracht Francoforte. Auguriamo ad Amin buona fortuna per il futuro".
Younes, sfida accettata: si palleggia con un rotolo di carta igienica
Guarda il video
Younes, sfida accettata: si palleggia con un rotolo di carta igienica

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti