Salernitana scatenata: non solo Cavani, assalto a Milik

Il presidente Iervolino pensa ai due ex attaccanti del Napoli. Nel mirino anche Pinamonti e De Luca. Tutti i nomi per difesa e centrocampo
Salernitana scatenata: non solo Cavani, assalto a Milik© EPA
4 min
Franco Esposito
TagsSalernitanacavaniMilik

SALERNO - Salernitana pronta a scatenarsi. Mentre si appresta ad inoltrare un’articolata proposta al manager di Cavani, la società di Iervolino pensa ad Arkadiusz Milik. Il ventottenne attaccante polacco ex Napoli è stato riscattato dall’Olympique Marsiglia con cui la scorsa stagione ha segnato complessivamente 20 gol nonostante qualche infortunio. Milik va in scadenza di contratto e guadagna 3,5 milioni a stagione. Col Napoli ha segnato 48 gol in 122 partite. 

Nella lista anche Pinamonti e De Luca

Ma per l’attacco resta sempre forte l’interesse per il ventitreenne Andrea Pinamonti dell’Inter. L’ex Empoli è nel mirino del Monza, l’Inter vuole cederlo a titolo definitivo e chiede 20 milioni, la Salernitana non lo molla. Un altro dei nomi valutati dal direttore sportivo De Sanctis per il reparto offensivo è quello di Manuel De Luca, 24 anni il prossimo 17 luglio, reduce da un buon campionato col Perugia (10 gol in 33 partite) e di proprietà della Sampdoria.

De Sanctis segue anche Aké e Okoli

Saranno 6-7 gli innesti di qualità, tra giovani di talento e qualche elemento di esperienza. Tra gli under uno dei nomi sondati è quello di Marley Aké, classe 2001, attaccante esterno di proprietà della Juve. Dopo l’esperienza con la Juve Under 23, il franco-ivoriano ha esordito la scorsa stagione in prima squadra collezionando 4 presenze. Circola anche il nome di Matteo Cancellieri, classe 2002, ex Roma, esterno offensivo di proprietà del Verona. Rinforzi ci saranno in tutti i reparti. In difesa il nome nuovo è quello di Caleb Okoli, italo-nigeriano, centrale di valore di proprietà dell’Atalanta e reduce da una stagione in B con la Cremonese. Per lui 27 presenze, tutte da titolare. L’obiettivo di Nicola è quello di avere una squadra in grado di palleggiare, pronta ad impostare il gioco anche dal basso. Per la corsia mancina si pensa a Riccardo Calafiori, classe 2002, di proprietà della Roma, nell’ultimo campionato al Genoa. Sul giallorosso ci sono anche Basilea e Cremonese. Viene valutato anche Giuseppe Pezzella, ventiquattrenne napoletano del Parma, nell’ultima stagione all’Atalanta.

Gli obiettivi per il centrocampo

Per il centrocampo resta calda la pista che porta a Salvatore Esposito della Spal, che ha appena fatto il suo esordio in Nazionale contro l’Inghilterra. Bisognerà vincere la concorrenza di Sampdoria, Sassuolo e Cremonese. Intanto, di questi tempi i social sono spesso più di un indizio. E allora il fatto che ieri pomeriggio Lassana Coulibaly abbia pubblicato una foto con la maglia granata tra le sue storie su Instagram lascia ipotizzare che il centrocampista maliano possa continuare la sua avventura a Salerno. Nel contratto del calciatore c’è l’ormai nota clausola rescissoria: pagando 1,5 milioni entro il 20 luglio potrebbe svincolarsi e accasarsi ovunque. Ma in queste ore De Sanctis ne parlerà col suo agente. Il diesse granata parlerà anche con l’agente di Djuric, metterà sul tavolo un biennale, ma il bosniaco sembra sempre più destinato alla Fiorentina. Il portiere Belec torna all’Apoel Nicosia.

La campagna abbonamenti

Lunedì sarà presentata la campagna abbonamenti. Non sarà obbligatoria la Granata Card. Intanto, sono già partiti i lavori all’Arechi per migliorare gli standard dello stadio. Riguarderanno l’area ospitalità e la sala stampa. Saranno realizzati alcuni sky box. Rinnovo in vista per il main sponsor, che sarà Motta Caffè. Capitolo amichevoli: è saltata quella col Rayo Vallecano del 19 luglio (avversario da definire, probabilmente il 20), mentre il 30 luglio amichevole di lusso all’Arechi contro un avversario che parteciperà alla Champions.

Milik gioca a golf: la buca da pochi passi non è difficile ma esulta!
Guarda il video
Milik gioca a golf: la buca da pochi passi non è difficile ma esulta!

Commenti