Salernitana, ultimatum a Mazzocchi: la situazione

La vicenda sta creando non pochi problemi a Nicola: è emergenza esterni in vista della Coppa Italia e del campionato
Salernitana, ultimatum a Mazzocchi: la situazione© LAPRESSE
3 min
Franco Esposito
Tagsmazzocchi

Ultimatum a Mazzocchi. Lo ha detto chiaramente Nicola ieri sera al termine del triangolare con Reggina e Adana Demirspor, lo ha fatto capire altrettanto chiaramente il presidente Iervolino. Entro martedì il difensore dovrà decidere se restare alla Salernitana, come da contratto (il club granata gli ha anche proposto un adeguamento, che l’ex Venezia ha rifiutato) oppure no. La vicenda Mazzocchi sta creando non pochi problemi a Nicola, che già deve fare i conti con le condizioni ancora non ottimali di Sambia e con l’infortunio di Bradaric. Insomma, è emergenza esterni in vista della Coppa Italia e del campionato. Intanto, il mercato della Salernitana vira. Arriveranno tre o quattro calciatori (dipenderà anche dagli sviluppi del caso Mazzocchi): un difensore centrale di destra, in grado all’occorrenza di giocare anche sulla corsia esterna, una mezzala e un attaccante.

Salernitana, fitto colloquio Nicola-Valencia durante l'allenamento
Guarda la gallery
Salernitana, fitto colloquio Nicola-Valencia durante l'allenamento

Mercato Salernitana, tutti i nomi

De Sanctis sta sondando profili come Kiki Kouyatè, centrale 25enne maliano del Metz, che ha collezionato 55 presenze in Ligue 1. Ma anche Dodi Lukébakio, attaccante 24enne dell’Hertha Berlino, ex Wolfsburg, cresciuto nell’Anderlecht, di passaporto belga e di origini congolesi. Vanta 122 presenze in Bundesliga. E ancora: il centrocampista 26enne Ajdin Hrustic dell’Eintracht Francoforte, di passaporto australiano e bosniaco di origine. Piace Dario Saric, centrocampista dell’Ascoli, ex Carpi, classe 1997. Domani si definirà il passaggio di Kastanos a titolo definitivo dalla Juventus. Dei calciatori attualmente in organico, gli unici che potrebbero restare sono il portiere Micai e l’attaccante Kristoffersen. La Salernitana resta vigile su Rovella, che sembra gradire altre destinazioni, mentre per Yazici è in corso una riflessione tattica, in quanto il suo eventuale ingaggio comporterebbe la necessità di giocare col trequartista e le due punte.

La Salernitana ritrova Bonazzoli: primo allenamento e tanti sorrisi
Guarda la gallery
La Salernitana ritrova Bonazzoli: primo allenamento e tanti sorrisi

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti