Scamacca-Psg, oui: le cifre dell'affare

Una trattativa verso il decollo: ma prima va ceduto Icardi
Scamacca-Psg, oui: le cifre dell'affare© LAPRESSE
4 min
Fabio Massimo Splendore e Eleonora Trotta
TagsscamaccaSassuolo

Gianluca Scamacca (23) al Psg è una pista caldissima. Il consulente di Al Khelaifi, Luis Campos (57), che nel frattempo si è insediato, stravede per la punta del Sassuolo: ha una relazione dettagliata dei suoi uomini, è il profilo veloce, tecnico, esplosivo, a cui è assegnato un futuro prossimo da top assoluto. Ecco perché la settimana scorsa Campos si è mosso in prima persona arrivando in Italia, per tessere una fitta rete di contatti con il Sassuolo e con l’entourage del giocatore: ci sono 40 milioni più 10 di bonus sul piatto per il club emiliano e un quinquennale da 3,5 milioni più bonus ritoccabili a salire per Scamacca che a questo punto attende gli sviluppi con il suo manager. Il nodo per sbloccare l’operazione e portarla a chiusura è l’uscita di Mauro Icardi (29): il Psg sta chiedendo supporto anche a Jorge Mendes per vedere se l’argentino può collocarsi al Wolverhampton e rigenerarsi in Premier. A proposito di Sassuolo arriva Agustin Alvarez (21). 

Colpo Corvino

Tutto confermato: è Assan Ceesay (28) il nuovo bomber del Lecce. L’attaccante classe ’94, ex Zurigo, è sbarcato ieri in Italia per le visite mediche e la firma sul contratto biennale, con opzione per un’altra stagione. «Il ds Corvino mi ha fortemente voluto, non vedo l’ora di iniziare questa avventura» le sue parole rilasciate a CorrieredelloSport.it prima della sigla sul nuovo accordo. Oggi è in programma un contatto tra il Lecce e Gianluca Frabotta (22) che è un pupillo del dirigente dei salentini. I pugliesi vogliono blindare l’affare dopo l’ok della Juve al prestito: l’intesa è data per molto vicina.

Altri affari

La Cremonese batte il colpo Johan Vasquez (23): il difensore ex Genoa arriva in prestito. Sempre i grigiorossi non mollano Vlad Chiriches (32), in uscita dal Sassuolo. L’Atalanta ieri ha preso informazioni sull’obiettivo dell’Inter Andrea Cambiaso (22). A Monza invece la priorità resta l’attaccante, con Joao Pedro (30) in netta risalita dopo i contatti delle ultime ore (anche se il Toro non è uscito di scena). Il suo possibile arrivo non esclude quello di Andrea Pinamonti (23) - sul quale orbitano sempre Fiorentina e Salernitana - mentre il file Alessio Cragno (27) verrà aperto più avanti da Adriano Galliani. Tutto fatto tra l’attaccante Roberto Piccoli (21) e il Verona. Sempre lunga la lista dei probabili partenti che include Antonin Barak (27), il pallino dell’Atalanta e della Lazio Ivan Ilic (21), Giovanni Simeone (26) e Nicolò Casale (24). Il Cholito ha mercato in A e in Premier. Mattia Caldara (29) è un obiettivo dell’Empoli. Matteo Brunori (27) resta nei radar di Salernitana e Cremonese, ma con una buona proposta per il rinnovo del contratto potrebbe rimanere a Palermo: si passa per la Juve, ovviamente, che è proprietaria del cartellino ed è orientata alla cessione.

Under in vetrina

Nicolò Cambiaghi (21) ha impressionato ancora con l’Under 21. Ci sono Cremonese, Lecce, Bologna, Udinese e Salernitana in fila, ma l’Atalanta in questo momento ha bloccato tutto perché vuole portare il ragazzo in ritiro e ha la forte tentazione di tenerlo. Cambiaghi è legato da un contratto fino al 2025 con il club bergamasco.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti