Calciomercato Torino, Diawara e Amrabat nel mirino

Intesa con il Monaco per il prestito con diritto di riscatto di Pietro Pellegri, che ritroverà Juric
CHI PARTE - Diawara© BARTOLETTI

TORINO -  Il Torino ha trovato ieri l’intesa con il Monaco per il prestito con diritto di riscatto di Pietro Pellegri: il centravanti cresciuto nel vivaio del Genoa, reduce da un’esperienza col Milan, ritroverà Ivan Juric, il tecnico che lo ha fatto debuttare in Serie A nemmeno sedicenne proprio contro la squadra granata (era il 22 dicembre 2016). Intanto, sotto i riflettori è finito pure Amadou Diawara della Roma: potrebbe essere lui il sostituto di Daniele Baselli passato al Cagliari. Resta sempre aperta, per quanto complicata alla luce delle frizioni tra i due presidenti, la strada che porta a Sofyan Amrabat della Fiorentina: sulle tracce del giocatore marocchino si starebbe muovendo anche il Tottenham. Sarà il club del presidente Commisso, alla prese anche con la necessità di trovare una sistemazione ad Aleksandr Kokorin ormai fuori dai progetti, a dover dire l'ultima parola.

Raspadori all’ultimo respiro: Torino-Sassuolo 1-1
Guarda la gallery
Raspadori all’ultimo respiro: Torino-Sassuolo 1-1

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti