Il Tribunale federale proscioglie l'Atalanta e Doni

Rigettati dalla disciplinare i deferimenti proposti per i bergamaschi e per l'ex capitano riguardo la presunta combine in Crotone-Atalanta del 22 aprile 2011
Cristiano Doni, 46 anni© EPA
1 min
TagsatalantaCalcioscommesseTribunale Federale

ROMA - Buone notizie per l'Atalanta dal Tribunale federale nazionale. La Sezione disciplinare presieduta da Cesare Mastrocola ha infatti rigettato il deferimento proposto nei confronti del club bergamasco, del suo ex capitano Cristiano Doni (all'epoca dei fatti calciatore dei nerazzurri bergamaschi), di Nicola Santoni e di Gianfranco Parlato (all'epoca dei fatti tecnici del Ravenna) nell'ambito del processo sulla presunta combine della partita Crotone-Atalanta del 22 aprile 2011.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti