Conference, il Ferencvaros vince in rimonta. Fonseca e Zaniolo qualificati

Gli ungheresi restano dietro alla Fiorentina in corsa per il primo posto nel girone. Avanzano il Lille e l'Aston Villa dei due ex Roma
Conference, il Ferencvaros vince in rimonta. Fonseca e Zaniolo qualificati© EPA
2 min

Si chiude la 5ª giornata di Conference League, con altri verdetti sulla fase a gironi. Vince in rimonta il Ferencvaros e resta dietro alla Fiorentina. Qualificati il Lille di Fonseca e l'Aston Villa di Zaniolo.

Ferencvaros, vittoria in rimonta

Nel gruppo F della Fiorentina il Ferencvaros vince in rimonta sul Cukaricki per 2-1 e resta in corsa per il posto agli ottavi. Zacharissen e Pesic guidano la rimonta negli ultimi minuti che tiene gli ungheresi a solo due punti di distanza dai viola.

Cukaricki-Ferencvaros, tabellino e statistiche

Fonseca, il Lille è qualificato

Il Lille dell'ex Roma Fonseca conquista la qualificazione battendo l'Olimpija per 2-0 (Cabella e Yazici) e si assicura uno dei primi due posti del girone. Si giocherà però l'accesso diretto agli ottavi all'ultima giornata, con lo Slovan che è solo un punto sotto nel girone A. Primo posto ancora da decidere anche nel gruppo B, con il Gent (4-1 allo Zorya) in testa e con solo un punto di vantaggio su Tel Aviv (2-1 sul Breioablik).

Show Brugge, manita al Besiktas

Quinta vittoria consecutiva per il Viktoria Plzen, che batte 1-0 il Balkani e si assicura il primo posto del gruppo C davanti alla Dinamo Zagabria (che non è ancora sicura della qualificazione). Nel girone D invece show del Brugge, che piega 5-0 il Besiktas e vola al primo posto davanti al Bodo Glimt (5-2 sul Lugano).

L'Aston Villa di Zaniolo qualificato

Il gruppo E vede in testa l'Aston Villa, che batte 2-1 il Legia con Zaniolo entrato solo nei minuti finali. Mentre nel gruppo G il PAOK vola agli ottavi battendo l'Eintracht (qualificato per i playoff) per 2-1. Infine situazione complicata nel gruppo H, con il Nordsjaelland (10 punti) che infligge un duro 6-1 al Fenerbache (9 punti), e con la vittoria del Ludogorets (9 punti).


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti