Coppa d'Africa: Senegal-Zimbabwe 2-0, Keita e Mané ai quarti

L'attaccante della Lazio e la punta del Liverpool sono i primi a qualificarsi per la fase a eliminazione dirette della competizione

© AP
Giuseppe Benedini

ROMA - Il Senegal vince 2-0 il secondo match del suo girone di Coppa d'Africa. La nazionale, trascinata dalle giocate di Keita e Mané, si disfa dello Zimbabwe nei primi 13 minuti del primo tempo. Sblocca il risultato l'attaccante del Liverpool Mané che si fionda per primo sul tiro cross dell'ala della Lazio, troppo rapido per la difesa avversaria. Il raddoppio arriva subito e lo firma Henri Saivet, il centrocampista del Saint Etienne segna il 2-0 con un calcio di punizione perfetto sul quale il portiere Mukuruva non può nemmeno pensare di arrivare. Il Senegal continua a macinare gioco e a produrre occasioni per chiudere definitivamente la partita, ma le punte sono imprecise e la squadra allenata da Aliou Cissé si deve accontentare del punteggio maturato nei primi istanti della partita. Adesso il Senegal comanda il girone B a punteggio pieno con 6 punti dopo aver battuto la Tunisia nel primo match della competizione. 

Da non perdere





Commenti