Corriere dello Sport

'C'era una volta in Africa', lo speciale tra cultura locale e calcio
© REUTERS
Coppa Africa
0

'C'era una volta in Africa', lo speciale tra cultura locale e calcio

L’inviato di Fox Sports Karim Barnabei è entrato nel cuore del Gabon tra curiosità, folklore e cultura locale

MILANO - A poco più di dieci giorni dalla finale di Coppa d’Africa vinta dal Camerun in Gabon, Fox Sports presenta lo speciale ‘C’era una volta in Africa’, in onda domani sera alle 19.30 e domenica alle 14.15 sul canale 204 di Sky, che raccoglie il meglio delle tre settimane della competizione ma non solo dal punto di vista calcistico. L’inviato di Fox Sports Karim Barnabei racconta, infatti, come è stato vissuto il principale torneo africano in Gabon tra colori, musiche e tradizioni locali.

LE SCOPERTE - Si può davvero mangiare un pitone alla birra e un coccodrillo saltato? Si può davvero stare a stretto contatto con le nazionali protagoniste di una competizione continentale così importante? In un Paese diviso dalle ultime elezioni nella quale la parte politica contraria al presidente in carica ha deciso di boicottare le manifestazioni legate alla coppa, senza far affollare gli stadi nonostante i prezzi molto bassi, l’inviato di Fox Sports Karim Barnabei è entrato nel cuore del Gabon tra curiosità, folklore e cultura locale.
Alla narrazione dell’andamento della competizione con le delusioni della nazionale di casa, il Gabon, capitanata da Pierre Eumerick Aubameyang e dell’Egitto di Salah e Cuper e con la gioia del Camerun vincitore un po’ a sorpresa, si alternano gli approfondimenti in Gabon con immagini esclusive di 3 delle 4 città che hanno ospitato i match della coppa d’Africa così diverse tra loro: Port-Gentil città sul mare e produttiva, Franceville, con scenari naturali meravigliosi tra entroterra e savana e la capitale Libreville, caotica e affascinante. 

 ‘C’era una volta in Africa’ è lo speciale che racconta da vicino il festival di colori e suoni della Coppa d’Africa. Un’occasione per immergersi in una cultura diversa dalla nostra. Un tuffo sull’Equatore in un mondo così vicino e così distante dal nostro.

Tutte le notizie di Coppa Africa

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti