Lazio-Milan, Suso bersagliato sui social: «Un fantasma, chi l'ha visto?»
Coppa Italia
0

Lazio-Milan, Suso bersagliato sui social: «Un fantasma, chi l'ha visto?»

I tifosi rossoneri contro l'attaccante spagnolo: «Ci sei?». Commenti anche su Salvini in tribuna

ROMA - E' finita 0-0 l'andata della semifinale di Coppa Italia tra Lazio e Milan all'Olimpico di Roma. Le due squadre non hanno trovato la via del gol e il vero divertimento durante i novanta minuti è stato sui social network, con commenti esilaranti su Twitter e Facebook sulla gara tra rossoneri e biancocelesti. Il calciatore preso di mira dai tifosi milanista è Suso, soggetto di tantissimi commenti negativi: da "scusate, qualcuno per caso ha visto Suso?" a "Suso in questa squadra non ha senso".

SUSO, CI SEI? - Tantissimi i meme relativi alla prestazione deludente del'attaccante del Milan, che non è riuscito ad incidere contro la Lazio. I supporters rossoneri non perdonano. Addirittura, qualcuno azzarda: "Suso, perchè non te ne vai?". Molti non condividono un paio di atteggiamenti dell'ex Genoa: da una parte "gioca da solo mentre gli altri giocano di squadra, oggetto misterioso e inutile" e dall'altra "la presenza di Suso in campo è irritante come quella del parente antipatico alla cena di Natale". 

SALVINI IN TRIBUNA - I tifosi del Milan, poi, hanno anche notato la presenza di Salvini in tribuna, commentando in modo particolare. Da "stasera di perde" a "Salvini porta sfortuna" fino ai meme con Lino Banfi per scongiurare il 'malocchio'. Secondo i milanisti, infatti, Salvini non porterebbe fortuna alla formazione di Gattuso.

SU PAROLO - Infine, altro protagonista della serata social di Lazio-Milan è Parolo. La prestazione del centrocampista biancoceleste è stata caratterizzata da diversi falli e interventi duri sugli avversari. Così, gli utenti su Twitter: "Parolo tagliaerba" e "Parolo quando si ritira aprirà un negozio di fabbro" un paio dei commenti degli appassionati sul giocatore della Lazio.

Vedi tutte le news di Coppa Italia

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti