Sampdoria, Ranieri: "Buona partita di Keita. Silva? E' il solito faro"

Il tecnico dopo la Salernitana in Coppa Italia: "Non era facile, i campani stanno facendo molto bene in Serie B. Ora per il derby si azzera tutto"

© LAPRESSE

GENOVA - Claudio Ranieri commenta in conferenza stampa la partita della sua Sampdoria contro la Salernitana in Coppa Italia, cominciando dalla partita di Keita: "Nonostante gli abbia chiesto di mettere i suoi scatti in profondità al servizio della squadra, ha fatto una buona gara. Capisco che oggi, con una Salernitana che ci attendeva negli ultimi 20 metri, non era facile. Per Keita è importante mettere minuti nelle gambe, sta crescendo per arrivare al miglior stato di forma". L'altro nuovo acquisto Adrien Silva è stato costretto a uscire in anticipo un po' acciaccato: "I medici mi devono ancora dire, ha fatto una buonissima partita, il solito faro di centrocampo, bravissimo nel dare serenità a tutti. Speriamo che non si sia fatto nulla di serio"

Quagliarella da urlo: il 168° gol in A lancia la Samp. Crolla l'Atalanta
Guarda la gallery
Quagliarella da urlo: il 168° gol in A lancia la Samp. Crolla l'Atalanta

"Volevo risposte di qualità, determinazione e convinzione. Hanno fatto tutti bene. Non era facile contro una Salernitana che sta facendo molto bene in Serie B. Abbiamo creato tantissimo anche se non siamo riusciti a concretizzare tutte le occasioni". Domenica c'è il derby col Genoa. "C'è il tempo necessario per prepararlo. Il derby è una partita in cui si azzera tutto: stato di forma, classifica, anche la categoria. Ho le certezze che si stanno allenando tutti bene, chi ha giocato titolare ha sfruttato bene la chance concessa. Io voglio che i miei non mollino mai, perché il mister ha sempre bisogno di tutti durante una stagione".

Ranieri: "Abbiamo giocato con personalità"
Guarda il video
Ranieri: "Abbiamo giocato con personalità"

Commenti