La Polisportiva Santa Maria per il Passaporto ematico

Importante adesione per la Fondazione Polito
La Polisportiva Santa Maria per il Passaporto ematico
1 min

Il Passaporto Ematico indispensabile per gli sportivi. Un importante segnale è arrivato dalla Polisportiva Santa Maria, che ha effettuato una serie di prelievi ematici su tutti i suoi calciatori, accompagnati dal loro allenatore. "I prelievi sono stati effettuati - comunica in una nota la Fondazione Polito - presso lo studio del Dottor Gennaro La Pastina a San Marco di Castellabate, dal Dottor Giuseppe Ventre, titolare del Centro Diagnostico Ventre di Salerno, il quale da tempo sostiene l'utilizzo del Passaporto Ematico come strumento di prevenzione nel mondo dello sport. La Fondazione Fioravante Polito ha gentilmente donato le analisi ematiche, come da protocollo. La Fondazione è orgogliosa di questa iniziativa e incoraggia altre società sportive e scuole calcio ad unirsi a noi nell'adozione del Passaporto Ematico firmando il protocollo d'intesa. Questo strumento è essenziale per garantire la salute e l'integrità di tutti gli atleti e contribuirà a creare un ambiente più sano e sicuro per tutti i praticanti dello sport".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti