Formia, sospese le dimissioni di Rossini

Il presidente e il direttivo si erano fatti da parte, ma dopo un accordo raggiunto con il comune le cose sono cambiate
Formia, sospese le dimissioni di Rossini

FORMIA - Sono rientrate parzialmente le dimissioni del presidente Rossini e di tutto il direttivo del Formia. Merito dell'accordo temporaneo raggiunto con il comune. "Questa mattina il presidente Rossini ha incontrato il sindaco Bartolomeo, e si è raggiunto il seguente accordo temporaneo. Il Cassio Club potrà usufruire del campo di Maranola, solo per il mese di settembre perché alla fine del mese uscirà il bando pubblico che potrà legittimare definitivamente chi se lo aggiudicherà. Nel frattempo la Juniores Regionale del Formia Calcio sarà dislocata presso Castellonorato che sarà quindi a disposizione, mentre i primi calci e calcio a 5 potranno usufruire gratuitamente del campo coperto. Le dimissioni societarie sono quindi temporaneamente sospese, fino ad ottobre, e sono legate agli sviluppi della vicenda", si legge nella nota ufficiale del club impegnato in Eccellenza.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti