Ladispoli, Rocchi e Bertino stendono l'Eretum

Buono l'esordio casalingo della squadra del tecnico Bosco
Ladispoli, Rocchi e Bertino stendono l'Eretum
1 min

LADISPOLI - Buono l'esordio casalingo per il Ladispoli, che si impone per due reti a zero sull’Eretum Monterotondo. A decidere il match un gol alla mezz’ora del primo tempo di Bertino e uno allo scadere del solito Nicolò Rocchi. I gialloblù possono però recriminare sulla traversa colpita da De Marco sul punteggio di 1-0 per i padroni di casa. Mister Bosco si affida ancora al solito 4-3-3: Agostini tra i pali, difesa a quattro con Lupo-Leone centrali e la coppia Salvato e Mastrodonato sugli esterni. A centrocampo i tre sono Manuele Sganga, La Rosa e Tollardo, davanti, nella sua prima uscita in rossoblu Federico Cardella a destra, Bertino a sinistra con Rocchi punta. Il Ladispoli sblocca al 34’: La Rosa mette in area per Bertino che nonostante la posizione defilata riesce con la punta a spedire il pallone in rete. Solo un minuto dopo a salvare il vantaggio rossoblu ci pensa Agostini su Pascu. Nel secondo tempo l’Eretum ci prova subito con De Marco dalla distanza, ma Agostini è pronto. Il Ladispoli rischia di chiudere definitivamente il match quando Bertino lascia partire un ottimo cross per Manuele Sganga che da due passi manda alto sopra la traversa. Il raddoppio rossoblu arriva allo scadere: De Fato entra nell'area di rigore avversaria e quando è a tu per tu con Alessandri allarga per Rocchi che da due passi deve solo spingere il pallone in porta.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti