Euro 2016, l'Uefa conferma un punto di penalizzazione per la Croazia 

Respinto l'appello dopo la sanzione per la svastica sul campo Spalato durante la sfida con l'Italia
TagsItalianazionaleQualificazioni

ROMA - La corte d'appello Uefa ha confermato il punto di penalizzazione per la Croazia nel gruppo di Euro 2016, per la svastica disegnata sul campo di Spalato durante la fida con l'Italia. Lo apprende l'Ansa in ambienti calcistici internazionali. Per la federcalcio di Zagabria confermata anche la sanzione di due partite a porte chiuse.

Croazia-Italia: sul campo spunta una svastica
Guarda la gallery
Croazia-Italia: sul campo spunta una svastica

LA SVASTICA CONTRO L'ITALIA - La commissione Disciplinare dell'Uefa aveva inflitto il punto di penalizzazione alla Croazia per la svastica disegnata sul campo di Spalato dove si giocava la partita con l'Italia, il 12 giugno scorso. Ora il no della corte d'appello al ricorso di Zagabria fissa la classifica del girone H di qualificazione a Euro 2016: Italia prima a 18 punti, Norvegia 16, Croazia 14. In forza di questa classifica, gli azzurri hanno la possibilità di qualificarsi matematicamente battendo l'Azerbaijan a Baku, il prossimo 10 ottobre.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti