Euro 2016

Vedi Tutte
Euro 2016

Euro 2016, a Marsiglia ancora scontri fra hooligan e polizia

Euro 2016, a Marsiglia ancora scontri fra hooligan e polizia

Massaggio cardiaco ad un tifoso inglese rimasto a terra durante gli scontri nella zona del Vecchio Porto

 

sabato 11 giugno 2016 17:40

MARSIGLIA (FRANCIA) - Soccorso di emergenza a un tifoso inglese rimasto a terra durante gli scontri in corso a Marsiglia, nella zona del Vecchio porto. La polizia, raccontano i testimoni diretti, è intervenuta per un massaggio cardiaco ad un sostenitore inglese rimasto a terra. Le condizioni sembrano serie, e sul posto è accorsa una autoambulanza per il pronto soccorso. Secondo il quotidiano marsigliese La Provence, almeno una decina di ex ultrà parigini del gruppo da anni bandito dalla curva del PSG, i Boulogne Boys, sono arrivati a Marsiglia per dare man forte ai tifosi russi. È la prova, aggiunge il quotidiano, "che la violenza non ha frontiere".

SITUAZIONE ORA PIU' TRANQUILLA - La situazione sembra essere tornata calma, almeno per ora, al porto di Marsiglia dopo che la polizia locale ha fatto ripetutamente uso di gas lacrimogeni. Poco prima, secondo quanto ha riferito un testimone alla Bbc, alcuni tifosi inglesi, che sanguinavano, erano stati portati via da poliziotti. C'erano stati anche ripetuti lanci di bottiglie. La situazione si presentava tesa, come anche la notte scorsa quando gruppi di inglesi che avevano assistito in alcuni bar della zona del porto alla partita Francia-Romania erano stati attaccati, sempre secondo la Bbc, da una "trentina di vandali locali, di giovane età".

LA GIORNATA - Nuovi scontri tra la polizia francese e gli hooligan inglesi al vecchio porto di Marsiglia, dove stasera si giocherà il match Inghilterra-Russia. Gli agenti hanno usato i lacrimogeni contro i tifosi che hanno lanciato bottiglie e pietre.

GARE A RISCHIO - Inghilterra-Russia di stasera al Velodrome di Marsiglia è stata considerata uno dei cinque incontri "a rischio" di Euro 2016, aveva dichiarato questa mattina - dopo i violenti incidenti di ieri tra francesi e inglesi al Vecchio Porto - il ministro dello Sport, Patrick Kanner. Una prima ondata di incidenti fra tifosi inglesi e giovani marsigliesi - divisi da antica rivalità - erano scoppiati nella notte fra giovedì e venerdì. Ieri sera, seconda ondata di scontri, stavolta con gruppi di tifosi che hanno preso di mira la polizia, lanciando lattine e oggetti vari contro gli agenti. "Russi-inglesi, inglesi-russi. con il caldo, può diventare esplosivo. Ma noi siamo presenti per controllare la situazione", ha detto Kanner, preoccupato per la presenza di 20.000 inglesi e 12.000 russi a Marsiglia.

DAVANTI AL GIUDICE - Stamattina, tre degli inglesi fermati (fra cui un minorenne) più una francese sono comparsi per direttissima davanti al giudice per la formalizzazione delle accuse nei loro confronti. Oltre Inghilterra-Russia, le altre partite considerate a rischio dalle autorità francesi nella prima fase di Euro 2016 sono: Turchia-Croazia di domani a Parigi, Germania-Polonia di giovedì allo Stade de France, Inghilterra-Galles dello stesso giorno a Lens e Ucraina-Polonia del 21 giugno a Marsiglia.

Articoli correlati

Commenti